Logo soci coop

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo
A partire da 690.00 Euro

Alsazia

viaggio di gruppo con accompagnatore

Alsazia

Partenze

  • Bus VIAGGIO IN PULLMAN GT
  • Quote individuali per 4 giorni e 3 notti
  • Trattamento Come da programma
  • Categoria Tour
  • Vacanza in FRANCIA - FRANCIA TOUR

Descrizione Offerta

La Via dei Vini d'Alsazia, un tempo "via del vino", è stata inaugurata il 30 maggio 1953, su iniziativa dell'associazione dei viticoltori venditori diretti, dei comitati del turismo dell'Alto Reno e del Basso Reno. Si snoda ai piedi del Massiccio dei Vosgi. Percorrendone i sentieri viticoli segnalati, si scopre una delle ricchezze principali di questa regione: i suoi vini sono noti in tutto il mondo per il loro sapore unico. In una moltitudine di città e cittadine, da nord a sud dell'Alsazia, su oltre 200 chilometri di percorso, vari viticoltori propongono degustazioni in cantina. 

Servizi

Programma di viaggio:

Partenze in bus da Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Fidenza, Piacenza, Cremona, Milano, Mantova, Reggiolo, Correggio.

La Via dei Vini d'Alsazia è stata inaugurata nel 1953 su iniziativa dell'associazione dei viticoltori e venditori diretti e dei comitati del turismo dell'Alto e del Basso Reno. La strada si snoda ai piedi del Massiccio dei Vosgi e comprende oltre 200 km di percorsi e sentieri viticoli segnalati, seguendo i quali si scoprono tutte le cittadine storiche della regione e le cantine che offrono degustazioni di vini pregiati.

1° giorno – Italia, MULHOUSE

Sistemazione in pullman e partenza via Milano/Como per il confine con la Svizzera. Proseguimento per il confine francese e arrivo a Mulhouse. Pranzo libero e pomeriggio dedicato alla visita guidata del centro storico. In serata sistemazione in hotel in città o nei dintorni, cena e pernottamento.

2° giorno -  MULHOUSE, COLMAR, STRADA DEI VINI (km 90)

Trattamento di pensione completa. Prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata di Colmar, cittadina dallo stile tipicamente alsaziano. Proseguimento per l’escursione attraverso la Strada del Vino: prima tappa a Ribeauvillé, immersa fra vigneti, colline e castelli e con un'atmosfera medievale senza pari, mantenuta viva dal ritmo delle sue grandiose animazioni popolari, non ultima il Pfiffertaj, che si tiene la prima domenica di settembre. Visita e degustazione in cantina e pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio partenza per Riquewihr, classificata fra le "più belle cittadine di Francia" e magnifica nelle sue viuzze lastricate e nelle fortificazioni di fine ‘200 mantenute praticamente intatte dal Rinascimento. Proseguimento per Kaysesberg e visita guidata del borgo fortificato con la cinta muraria e le rovine di un castello duecentesco. Visita con degustazione ad una cantina vinicola e continuazione verso Niedermorschwihr: celebre per il suo campanile a spire, il borgo ospita superbe case di viticoltori del XVIII secolo con la tipica architettura a "colombages" (pareti a graticcio); sosta da un produttore locale di confetture prima di rientrare a Colmar o dintorni per la cena ed il pernottamento in hotel.

3° giorno - COLMAR, GERTWILLER, STRASBURGO (km 100)

Trattamento di pensione completa. Prima colazione in hotel e partenza per la visita del Castello di Haute Koenigsbourg. Situato nel cuore dell'Alsazia, è un’imponente fortezza visibile da lontano, immersa ella foresta e in posizione dominante sulla strada dei vini che serpeggia ai suoi piedi sulla cittadina di Sélestat. Restaurato all'inizio del XX secolo, il castello offre una notevole visione d’insieme su quelle che dovevano essere la vita e l’atmosfera di un forte del ‘400. Proseguimento per Gertwiller e visita del Museo “Pain d’épices - dolcezze di una volta”, dove sono esposti circa 11.000 pezzi fra pani tradizionali, pain d’épices e “au chocolat”, manufatti dell’arte popolare alsaziana e antichi strumenti della vita rurale. Pranzo in ristorante e proseguimento verso Strasburgo; visita guidata del centro storico, caratterizzato da casette in legno con il tetto spiovente e dalla magnifica cattedrale di Notre Dame, al cui interno è conservato un orologio astronomico rinascimentale. Sistemazione in hotel in città o nei dintorni. Cena e pernottamento.

4° giorno - STRASBURGO, Italia

Prima colazione in hotel e partenza per l’escursione guidata in battello lungo gli splendidi canali della città, il cui punto più caratteristico è costituito dal complesso dei vecchi ponti coperti dominati da quattro torrioni. Pranzo libero e partenza per il viaggio di rientro con arrivo previsto in tarda serata

 

Note: l'ordine delle visite potrebbe subire variazioni per esigenze organizzative.

La quota comprende:

pullman GT per tutta la durata del tour; sistemazione in hotel 3 / 4 stelle in camere doppie standard; trattamento di pensione completa dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo; guida locale parlante italiano per tutta la durata del tour; degustazioni e visite come da programma; ingressi previsti durante le visite da programma; escursione in battello a Strasburgo; accompagnatore Robintur; assicurazione Optimas (annullamento, assistenza sanitaria, spese mediche, bagaglio) di UnipolSai Assicurazioni SpA.

La quota non comprende:

extra obbligatori; bevande ai pasti; supplementi facoltativi; facchinaggio, mance ed extra personali; tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Prezzi

PERIODO PARTENZA
A
28/04/2018

  PREZZI in € SUPPLEMENTI in €
DOPPIA Singola
A  690 165

Quote Fisse

Quota d'iscrizione EUR 28.00 (A persona A periodo)

Note

Minimo previsto per la realizzazione del viaggio: 35 partecipanti.

 

 

Bus navetta da Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Fidenza, Piacenza, Cremona, Mantova, Correggio, Reggiolo: servizio incluso nella quota.  Da Imola, Forlì, Cesena: supplemento € 50 per persona (servizio navetta garantito con minimo 6 passeggeri).

Tour Operator Organizzatore

ROBINTUR

Documenti Di Viaggio

Documenti: per l'ingresso in Francia, ai cittadini italiani maggiorenni è richiesta la carta d'identità valida per l'espatrio.
A partire dal 26/06/2012, su disposizione del Ministero dell'Interno, tutti i minori dovranno essere in possesso di un proprio documento di espatrio (passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio). Da quella data quindi non saranno più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (i passaporti dei genitori rimarranno validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza).
Si segnala che diversi Stati non ritengono valide né la carta d'identità cartacea rinnovata con timbro sul retro del documento, né la carta d'identità elettronica con certificato cartaceo di proroga validità.
Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo

Logo Robintur Travel Group