Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo
A partire da 1480.00 Euro

Francia - Bretagna, Normandia e valle della Loira

viaggio di gruppo in pullman, con accompagnatore

Francia - Bretagna, Normandia e valle della Loira

Partenze

  • Bus VIAGGIO IN PULLMAN GT
  • Quote individuali per 10 giorni e 9 notti
  • Trattamento Mezza pensione
  • Categoria 3 stelle
  • Vacanza in FRANCIA - FRANCIA TOUR

Descrizione Offerta

Per visualizzare il programma di viaggio cliccare su servizi.

Servizi

Programma di viaggio:

Partenze in pullman da Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Fidenza, Piacenza, Cremona, Mantova, Correggio, Reggiolo. 

 

1° GIORNO : Italia / Lione
Partenza in pullman via Torino/traforo del Frejus per Lione. Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo nel pomeriggio e sistemazione in hotel. Breve tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

2° GIORNO : Lione / Rouen (km 600)

Prima colazione in hotel e partenza per Rouen con sosta per il pranzo libero lungo il percorso. Visita della capitale della Normandia, la città di Giovanna d’Arco. Rouen è situata sulle rive della Senna che la divide in due parti distinte: il nucleo storico sulla riva destra; quello moderno, industriale e commerciale con il porto fluviale sulla riva sinistra. Al termine della visita sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO : Rouen / Fécamp / Etretat / Le Havre / Caen (km 210)

Prima colazione in hotel e partenza verso la costa della Normandia. Sosta a Fécamp per la visita al Palais Bénédictine. Questo monumento dall'insolita architettura invita alla scoperta di una storia e di un prodotto. E' in questo sito, fuori dall'ordinario, che, da oltre un secolo, viene preparato il liquore Bénédictine, esportato nel mondo intero. Nel 1863, Alexandre Le Grand, negoziante di vini di Fécamp e grande collezionista d'arte, ritrovò un libro che risaliva a prima della Rivoluzione. Tra le altre ricette, c'era quella, piuttosto enigmatica, dell'élisir di Don Bernardo Vincelli, un benedettino veneziano del Rinascimento, che aveva soggiornato all'Abbazia di Fécamp. Con pazienza, egli decifrò la preziosa formula, nella quale si sposano la mirra con il ginepro, lo zafferano con la buccia di limone. Il Palais Bénédictine comprende oggi tre centri d'interesse : una collezione di oggetti d'arte religiosi del XV e XVI secolo, presentati in una successione di sale neogotiche e neo-rinascimentali, immutate dall’inizio del secolo scorso; una distilleria in cui si prepara il celebre liquore; una galleria d'arte contemporanea.
Visita guidata e degustazione. Proseguimento verso Etretat , perla della costa d’alabastro, luogo di una bellezza selvaggia grazie alle sbalorditive bianche falesie a strapiombo sulla Manica. Sosta per il pranzo libero e per una breve passeggiata. Nel pomeriggio continuazione verso Honfleur. Immortalata dai più grandi pittori esercita ancora oggi lo stesso fascino, grazie anche all'autenticità del suo centro storico e al suo carattere marinaro. Proseguimento per Caen. Arrivo, sistemazione in hotel , cena e pernottamento.

4° GIORNO : Caen / Bayeux / Arromanches / spiagge dello sbarco / Caen (km 90)

Prima colazione in hotel e visita della città di Caen, capoluogo del Calvados e residenza favorita di Guglielmo il Conquistatore alla fine del XI secolo. Partenza per Bayeux e visita al famoso Arazzo della Regina Matilde, risalente al 1077. Il telo, lungo 70 metri, racconta le gesta di Guglielmo il Conquistatore e l’invasione normanna dell’Inghilterra avvenuta nel 1066. Pranzo libero in corso di escursione. Nel pomeriggio si prosegue per i luoghi dello sbarco in Normandia avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale. Sosta ad Arromanches , dove si visiteranno le spiagge che furono il teatro del “D-DAY” , i resti del porto artificiale di Port Winston ed il Musée du Débarquement. Rientro in hotel in serata, cena e pernottamento.

5° GIORNO : Caen / Mont Saint Michel / St Malo (km 180)

Prima colazione in hotel e partenza per le Mont St. Michel. Visita del complesso monastico, uno dei primi luoghi consacrati all’Arcangelo Michele che in una notte del 708 d.C. apparve al Vescovo Aubert, il quale iniziò così l’edificazione di questo capolavoro. Una delle particolarità del Mont-Saint-Michel è quella d'innalzarsi su un isolotto roccioso circondato da una magnifica baia, teatro delle più grandi maree dell'Europa continentale. Il Mont e la sua baia sono classificati nel patrimonio mondiale dell'Unesco dal 1979. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento per St. Malo. Visita di questa antica città corsara, costruita su un promontorio roccioso e circondata da bastioni che la rendevano inespugnabile. Sistemazione in hotel a Saint Malo o nelle vicinanze, cena e pernottamento.

6° GIORNO : Saint Malo / Costa di Smeraldo / Calvari / Brest (km 250)

Prima colazione in hotel e partenza per l’incantevole e frastagliata Costa di Smeraldo, fitta di stazioni balneari.  Proseguimento per Perros Guirec, sulla Costa di Granito Rosa,  dove terre a perdita d’occhio culminano in un capo di arenaria rosa a picco sul mare. Pranzo libero e nel pomeriggio proseguimento lungo la strada dei famosi complessi parrocchiali bretoni, che riuniscono in uno spazio ristretto un ossario, un calvario decorato con dei personaggi, una cappella e una porta trionfale. Le scene scolpite nella pietra collegano il mondo dei vivi al regno celeste. Questi meravigliosi monumenti costruiti dal XV al XVII secolo, celebrano il fervore religioso regionale. Continuazione per Brest, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° GIORNO : Quimper / Carnac / Angers (km 400)

Prima colazione in hotel e trasferimento a Quimper per la visita guidata della città. Quimper non è solo il capoluogo del Finistère è anche e soprattutto il punto di riferimento della cultura celtica. Come la maggior parte delle vivaci cittadine di questa regione, Quimper conserva quel fascino antico e suggestivo dato dalle vie acciottolate e contorte, dalle case a graticcio con le finestre fiorite e la sensazione di essere tornati indietro nel tempo. Proseguimento per Carnac e visita al complesso megalitico più grande del mondo, la cui origine ed il cui significato rappresentano tuttora un mistero insoluto. Tempo per il pranzo libero e partenza verso la Loira con arrivo a Angers. Sosta per una visita panoramica della città degli Angiò e del suo castello. La ricchezza del suo patrimonio e la cura apportata alla sua valorizzazione hanno permesso ad Angers di ottenere il prestigioso marchio delle Città d’Arte e di Storia, assegnato dalla Direzione dell’Architettura e del Patrimonio. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

8° GIORNO : Les Caves Aux Moines / Chenonceau / Amboise (km 170)

Prima colazione in hotel e partenza per Les Caves aux Moines, che fa parte delle migliaia di km sotterranei della regione,  scavati dall’uomo a partire dal Medioevo, per estrarne la pietra calcarea (touffeau) destinata alla costruzione. La Cave aux Moines in particolare, a partire dal XX secolo, fu utilizzata per la coltivazione dei funghi. Il percorso di visita si articola in varie parti: inizia con “la vita nelle case troglodite”: prima di entrare nei sotterranei, si vedranno le case troglodite abitate dagli uomini, i resti delle stalle all’entrata dei sotterranei e gli anelli incastrati nella pietra per attaccare gli animali; “la pietra (touffeau) e la sua storia”:  visita ad una galleria per capire perché, da chi e come si faceva l’estrazione di questa pietra locale;  “la champignonniere”:  il museo che narra come è nata la cultura del fungo nei sotterranei e quindi visita all’area dove ancora oggi si coltivano i funghi; “la cantina dei vini”: degustazione di vini della Loira. Pranzo all’interno delle grotte con menù a base dei prodotti tipici della regione oltre ai funghi coltivati sul posto. Dopo il pranzo partenza per una minicrociera in battello alla scoperta del Castello di Chenonceau. Sbarco dopo circa un'ora e visita agli interni del castello, capolavoro architettonico e luogo eccezionale per la sua posizione privilegiata sul fiume Cher e per le sue inestimabili collezioni d'arte. Chiamato anche "Castello delle Dame" perchè fu amato, amministrato e protetto da donne potenti che ne hanno sempre fatto un luogo di riparo, pace e sicurezza, permettendo così al castello di resistere ai conflitti e alle guerre. Al termine trasferimento ad Amboise, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° GIORNO: Amboise / Blois / Lione (km 480)

Prima colazione in hotel. Visita del castello di Amboise, residenza della corte reale durante il Rinascimento, fu anche il luogo in cui nacquero e furono allevati i figli dei Re: Carlo VIII, Francesco I ed i figli di Enrico II e di Caterina de’ Medici vi soggiornarono durante le epidemie ed i periodi di tumulti politici. Il cittadino più illustre fu Leonardo da Vinci, sepolto qui dopo aver trascorso ad Amboise l’ultimo anno della sua vita; la sua tomba si trova nella Chapelle St-Huben del castello. Partenza quindi per Blois, bella cittadina medievale. Visita al castello che fu sede dei potentissimi conti di Blois e residenza favorita di numerosi sovrani di Francia. Pranzo libero quindi proseguimento per Lione, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

10° GIORNO: Lione / Italia

Prima colazione in hotel e partenza per il rientro, con sosta per il pranzo libero lungo il percorso. Arrivo previsto in serata.

 

Note: l'ordine delle visite potrebbe subire variazioni per esigenze organizzative.


La quota comprende:

viaggio in pullman GT; sistemazione in hotel 3 stelle in camera doppia standard; trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo; pranzo dell’8° giorno; guida locale parlante italiano per tutta la durata del tour; ingressi ai siti e monumenti previsti da programma; escursione in battello al Castello di Chenonceau; degustazioni come da programma; accompagnatore Robintur; assicurazione Optimas (annullamento, assistenza sanitaria, spese mediche, bagaglio) di UnipolSai Assicurazioni SpA.

La quota non comprende:

extra obbligatori; pasti non previsti; bevande ai pasti; facchinaggio, mance ed extra personali; tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Prezzi

PERIODO PARTENZA
A
28/07/2018

  PREZZI in € SUPPLEMENTI in €
DOPPIA Singola
A  1.480 455

Quote Fisse

Quota d'iscrizione EUR 50.00 (A persona A periodo)

Note

Minimo previsto per la realizzazione del viaggio: 35 partecipanti.

 

Bus navetta (garantito con minimo 6 passeggeri) da:

• da Imola, Forlì, Cesena per Bologna a/r: € 55 per persona.

• da Ferrara per Bologna a/r: € 35 per persona.

• da Milano, Pavia per Voghera a/r: € 90 per persona.

Tour Operator Organizzatore

ROBINTUR

Documenti Di Viaggio

Documenti: per l'ingresso in Francia, ai cittadini italiani maggiorenni è richiesta la carta d'identità valida per l'espatrio.
A partire dal 26/06/2012, su disposizione del Ministero dell'Interno, tutti i minori dovranno essere in possesso di un proprio documento di espatrio (passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio). Da quella data quindi non saranno più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (i passaporti dei genitori rimarranno validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza).
Si segnala che diversi Stati non ritengono valide né la carta d'identità cartacea rinnovata con timbro sul retro del documento, né la carta d'identità elettronica con certificato cartaceo di proroga validità.
Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo