Logo soci coop

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo
A partire da 350.00 Euro

Lazio e Umbria, sulle orme degli etruschi

viaggio di gruppo con accompagnatore

Lazio e Umbria, sulle orme degli etruschi

Partenze

  • Bus VIAGGIO IN PULLMAN GT
  • Quote individuali per 4 giorni e 3 notti
  • Trattamento Come da programma
  • Categoria 3 stelle
  • Vacanza in ITALIA - ITALIA TOUR

Descrizione Offerta

Per visualizzare il programma di viaggio cliccare su servizi.

Servizi

Programma di viaggio:

Partenze in bus da Piacenza, Fidenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Cremona, Mantova, Reggiolo, Correggio, Bologna.

 

1° giorno – CERVETERI, BOLSENA

Sistemazione in pullman e partenza per Cerveteri. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita alla necropoli monumentale della Banditaccia con la nostra accompagnatrice archeologa. L’area aperta al pubblico comprende il Vecchio e il Nuovo Recinto e si estende per quasi 10 ettari, coprendo meno di un decimo dell’estensione complessiva della necropoli. Colpiscono qui soprattutto gli imponenti tumuli circolari con calotta emisferica di terra, le tombe “a dado” e i grandi ipogei gentilizi, che si dispongono lungo la Via Sepolcrale Principale e le vie minori. Tra le tombe si ricordano il Tumulo II – Tomba della Capanna, la Tomba dei Capitelli, la Tomba dei Rilievi, le tombe di Via dei Monti della Tolga/Via dei Monti Ceriti. Al termine della visita trasferimento a Bolsena, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno – TARQUINIA, TUSCANIA

Trattamento di mezza pensione in hotel. Prima colazione in hotel e, sempre accompagnati dalla nostra archeologa, trasferimento a Tarquinia. La storia di Tarquinia, città madre dell’Etruria, si identifica con quella del popolo Etrusco. Dieci secoli di storia hanno lasciato profonde tracce sia sopra che sotto il sacro suolo di Tarquinia. Non a caso, i miti di fondazione della “nazione etrusca”, legati a figure leggendarie come quella di Tarconte, sono localizzati proprio qui. Visita di alcune tombe dipinte presso la necropoli di Monterozzi, la località che ha restituito il maggior numero di tombe. Lo scrittore Stendhal arrivò a definire questa zona il Père Lachaise (il cimitero monumentale di Parigi) di Corneto, nome con il quale Tarquinia era chiamata ai suoi tempi. Per motivi di conservazione, le tombe della necropoli sono aperte a rotazione. Si visiteranno quelle aperte al momento dell’effettuazione del viaggio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro in hotel con sosta per la visita libera di Tuscania, cittadina ricca di monumenti medievali. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno – ORVIETO

Trattamento di mezza pensione in hotel. In mattinata visita di Orvieto con la nostra accompagnatrice archeologa. La città ha origini etrusche: i primi insediamenti, risalenti al IX secolo a.C., si localizzarono, infatti, all’interno delle grotte tufacee ricavate nel massiccio su cui sorge attualmente la città. Visiteremo la Necropoli di Crocefisso del Tufo, formata da una serie di piccole tombe a camera allineate lungo le vie sepolcrali impostate secondo un impianto regolare, caratteristica che ha reso celebre questo sito, vedremo anche il Museo Archeologico Nazionale di Orvieto che riunisce le collezioni statali e dell’Opera del Duomo e presenta importanti corredi arcaici della necropoli della Cannicella oltre ai più recenti rinvenimenti della necropoli di Crocefisso del Tufo. Notevoli sono le pitture della tomba Golini, con scene di banchetto e di cucina. Le visite della parte etrusca occuperanno la mattinata. Pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida locale e continuazione della visita alla città, nota per il bellissimo Duomo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno – SOVANA, rientro

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Sovana. Visita  con la nostra archeologa della deliziosa, minuscola cittadina (Duomo Santi Pietro e Paolo, Chiesa di Santa Maria) e del Parco Archeologico “Città del Tufo”, necropoli etrusca, con tombe datate tra il VII e il I sec a.C. ; tra le varie tombe sono da segnalare le Tombe Polla, Ildebranda, del Tifone, dei Demoni Alati, della Sirena. In quest’area sono presenti anche le Vie Cave, percorsi stretti e tortuosi, scavati dagli Etruschi nella roccia vulcanica che permettono di superare il dislivello tra i valloni e gli altopiani. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per il rientro con arrivo previsto in serata.

 

Note: l'ordine delle visite potrebbe subire variazioni per esigenze organizzative.

La quota comprende:

pullman GT per tutta la durata del tour; sistemazione in hotel 3 stelle in camere doppie standard; trattamento di mezza pensione in hotel; 2 pranzi in ristorante; guida locale per la visita di mezza giornata ad Orvieto; accompagnatore/assistente culturale archeologa professionista Dott.ssa Daniela Ferrari; assicurazione Optimas (annullamento, assistenza sanitaria, spese mediche, bagaglio) di UnipolSai Assicurazioni SpA.

La quota non comprende:

extra obbligatori; bevande ai pasti; ingressi ai monumenti previsti; pranzi liberi come da programma; supplementi facoltativi; facchinaggio, mance ed extra personali; tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Prezzi

PERIODO PARTENZA
B
12/04/2018

  PREZZI in € SUPPLEMENTI in €
DOPPIA Singola
B  350 65

Quote Fisse

Quota d'iscrizione EUR 28.00 (A persona A periodo)

Note

Minimo previsto per la realizzazione del viaggio: 35 partecipanti.


Costo indicativo degli ingressi previsti nel programma, esclusi e da pagare in loco:    € 40 a persona (sono previste riduzioni per bambini e over 65 anni).

 

Bus navetta a/r per Bologna:  da Piacenza, Fidenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Cremona, Mantova, Correggio, Reggiolo: servizio incluso nella quota.  Da Imola, Forlì, Cesena: supplemento € 50 per persona (servizio navetta garantito con minimo 6 passeggeri).

Tour Operator Organizzatore

ROBINTUR

Documenti Di Viaggio

Documenti:

ai sensi dell'art. 109 del Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza, all'arrivo in hotel è necessario esibire i documenti attestanti l'identità di tutti i componenti della prenotazione, inclusi i minori di qualsiasi età. Tassa di Soggiorno: le amministrazioni locali hanno la facoltà di imporre un'imposta ai non residenti provvisoriamente in soggiorno nel territorio; nell'eventualità, la tassa di soggiorno non è compresa nelle quote e sarà da pagare in hotel al momento dell'arrivo.

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo

Logo Robintur Travel Group