Logo soci coop

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo
A partire da 2590.00 Euro

Viaggio in Sri Lanka in occasione del Festival di Esala Perahera

Viaggio di gruppo in Sri Lanka con accompagnatore dall'Italia

Viaggio in Sri Lanka in occasione del Festival di Esala Perahera

Partenze

  • Aeroporto BOLOGNA
  • Quote individuali per 13 giorni e 10 notti
  • Trattamento Come da programma
  • Categoria Tour
  • Vacanza in SRI LANKA - SRI LANKA TOUR

Descrizione Offerta

IMPERDIBILE

- accompagnatore Robintur dall'Italia

- massimo 25 partecipanti

- posti a sedere per assistere all'Esala Perahera di Kandy

- visita delle località più importanti dello Sri lanka, tra cui sei siti UNESCO

- in treno tra le piantagioni di té più rinomate del mondo

- il giardino delle spezie a Matale

- jeep safari al Parco Nazionale di Minneriya e di Yala

- su richiesta, possibilità di partire anche da altri aeroporti italiani

 

Per visualizzare il programma, clicca su Servizi!

Servizi

Programma di viaggio:

1° giorno – mercoledì 7 Agosto – Italia / Colombo

Ritrovo dei partecipanti presso l'aeroporto G.Marconi di Bologna, incontro con l'accompagnatore Robintur, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea delle 18:55 diretto in Sri Lanka via Istanbul. Arrivo a Istanbul alle 22:55, cambio di aeromobile e proseguimento del viaggio verso Colombo con il volo di linea delle 01:55. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno – giovedì 8 Agosto – Colombo

Arrivo all’aeroporto di Colombo previsto alle ore 15:00, disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida locale e trasferimento con pullman privato verso la capitale dello Sri Lanka. Prima di raggiungere l'hotel, visita panoramica (solo esterni) dei luoghi di maggior interesse della città. Situata sulla costa occidentale dello Sri Lanka, Colombo riunisce in sé le diverse culture che compongono l’isola, fondendole in un complesso mosaico. Al comando del Paese si sono infatti avvicendati Arabi, Portoghesi, Olandesi e Inglesi che hanno lasciato in eredità non solo chiese e monumenti, ma anche nomi, tradizioni, usi e costumi, divenuti parte integrante della lingua e della cultura dello Sri Lanka. Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno – venerdì 9 Agosto – Colombo / Anuradhapura (ca.km 200 - 4 ore e ½)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato per Anuradhapura, che fu la prima capitale dello Sri Lanka nel 380 a.C. Ciò che resta dell’antica città, rappresenta uno dei più affascinanti siti archeologici dell’Asia meridionale ed è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Durante il viaggio, sosta per il pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio visita ai luoghi di maggiore interesse di Anuradhapura, tra cui il Brazen Palace che con le sue milleseicento colonne di pietra è ciò che rimane della magnifica residenza dei monaci, il palazzo di Mahasena con la celebre Pietra di Luna ed il Thuparama, il dagoba più antico dell’isola, dove la tradizione vuole che sia conservata la clavicola destra del Buddha. Oltre ai resti dell’antica città ed ai suggestivi santuari bianchi a forma di campana, nel sito si trova anche il Sri Maha Bodhi, che con i suoi 2.200 anni è considerato uno degli alberi più vecchi del mondo e si dice che discenda direttamente dall’albero di Bodhi sotto le cui fronde Siddartha raggiungesse l’illuminazione. Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno – sabato 10 Agosto – Anuradhapura / Polonnaruwa / Dambulla (ca.km 185 - 4 ore)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato alla scoperta dei villaggi rurali situati nei dintorni di Anuradhapura, per conoscere usi e costumi locali, i metodi di lavorazione della terra, l’alimentazione e tutto ciò che riguarda la vita che si conduce nelle campagne. Pranzo in ristorante e proseguimento verso il sito archeologico di Polonnaruwa, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Dopo il declino di Anuradhapura, questa antica città divenne capitale dello Sri Lanka tra il X e il XII secolo. Oltre alle vestigia dei palazzi amministrativi e reali, il sito custodisce il tempio indù di Shiva, il santuario rupestre Gal Vihara, di cui rimane un grandioso trittico di statue del Buddha scolpite in un’unica roccia di granito nero ed infine alcuni affascinanti templi buddhisti. Al termine, proseguimento per Dambulla, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno – domenica 11 Agosto – Dambulla / Sigiriya / Minneriya / Dambulla (ca.km 100 - 2 ore)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato verso la roccaforte di Sigiriya, la “Roccia del Leone”, uno dei siti archeologici più preziosi dello Sri Lanka, anch’esso dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La straordinaria formazione geologica che ospita parte del sito, si innalza 200 metri sopra l’orizzonte della giungla e la sua sommità è raggiungibile salendo circa milleduecento gradini. La grande piattaforma che si trova al termine della scalinata, un tempo ospitava magnifici edifici di cui rimangono solo gli antichi resti. Non è ancora certo se la sua funzione fosse quella di fortezza inespugnabile o di monastero-eremo buddhista, ma ciò che rimane della grandiosa costruzione indica la presenza di uno straordinario sito urbano caratterizzato da sofisticate opere di architettura, ingegneria e giardinaggio, una notevole pianificazione urbanistica ed un gusto artistico raffinato. Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio ingresso al Parco Nazionale di Minneriya, dove la fitta boscaglia offre rifugio a molti esemplari della fauna locale, soprattutto ad un numero piuttosto rilevante di elefanti asiatici. Al termine della visita, rientro in hotel per cena e pernottamento.

6° giorno – lunedì 12 Agosto – Dambulla / Matale / Kandy (ca.km 100 - 2 ore)  

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato per visitare il Raja Maha Vihara di Dambulla, il più grande tempio rupestre dello Sri Lanka, situato in splendida posizione sulla sommità di una rupe. Il sito è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e consiste in una serie di cinque grotte dalle pareti riccamente affrescate, che custodiscono circa centocinquanta effigi del Buddha. Al termine, proseguimento del viaggio verso Kandy, attraverso l’ampia e fertile vallata di Matale. Sosta per visitare uno “spice garden” dove sarà possibile osservare nel loro habitat naturale i diversi tipi di spezie che hanno reso famoso lo Sri Lanka in tutto il mondo. Pranzo allo spice garden. Nel pomeriggio, proseguimento per la città di Kandy, anch’essa dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. All’arrivo, sistemazione in hotel e a seguire giro panoramico di Kandy seguito da una suggestiva visita serale al Tempio del Sacro Dente. Cuore della città è infatti il Sri Dalada Maligawa, uno dei principali luoghi di pellegrinaggio buddhista, il tempio che custodisce la reliquia più preziosa dello Sri Lanka: un dente del Buddha. La tradizione vuole che questo dente sia stato strappato alle fiamme della pira funeraria del Buddha e introdotto poi nello Sri Lanka nascosto tra i capelli di una principessa. Al termine, rientro in hotel per cena e pernottamento.  

7° giorno – martedì 13 Agosto – Kandy, Festival di Esala Perahera 

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato verso una risaia per scoprirne i metodi di coltivazione. Pranzo presso la fattoria e nel pomeriggio passeggiata attraverso l’Udawattakelle Sanctuary, un’area protetta che si trova a ridosso della città subito dietro al Tempio del Sacro Dente. La guida locale racconterà la storia del luogo, attraversando la fitta foresta di alberi giganteschi che ospita farfalle, uccelli e scimmie con una passeggiata di circa un’ora e mezzo. Alla sera si assisterà alla sfilata dell’Esala Perahera, lo spettacolo più straordinario dello Sri Lanka. La processione attraversa le vie di Kandy per rendere omaggio alla reliquia del Sacro Dente custodita nel tempio di Sri Dalada Maligawa. Le celebrazioni si svolgono nell’arco di dieci giorni, durante il plenilunio del mese di Esala, che cade tra Luglio e Agosto. La Perahera, ovvero la processone, è l’insieme di cinque diversi cortei composti da migliaia di percussionisti e danzatori che suonano tamburi, fanno schioccare le fruste e sventolano bandiere colorate. Segue poi la parata degli elefanti chiusa dall’imponente elefante di Maligawa, riccamente bardato e ornato dalla proboscide alle zampe, che trasporta un enorme baldacchino al cui interno si trova la copia dello scrigno della sacra reliquia. L’animale viene fatto avanzare su teli di lino bianco per evitare che le sue zampe si sporchino. Al termine rientro in hotel cena e pernottamento.

8° giorno – mercoledì 14 Agosto – Kandy / Pinnawela / Peradeniya / Kandy (ca.km 100 - 2 ore e ½)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato in direzione del cosiddetto “orfanatrofio di Pinnawela”, situato sulle rive del fiume Maha Oya. Questa riserva a gestione statale, è stata fondata per salvare elefanti selvatici abbandonati dalle madri o feriti oppure strappati al loro habitat naturale. Ospita circa sessanta esemplari liberi di muoversi all’intero della riserva, accuditi e controllati da guardiani specializzati. Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio rientro a Kandy con sosta a Peradeniya per visitare i Giardini Botanici Reali. Questo parco è stato realizzato dagli Inglesi durante il periodo coloniale, nell’area in cui si trovavano i giardini dei Re Kandyan. Occupa una superficie di sessanta ettari e tra le principali attrazioni ospita una splendida collezione di orchidee ed un fico gigante di Giava, la cui ombra si estende per milleseicento metri quadrati. Al termine rientro a Kandy per cena e pernottamento in hotel.

9° giorno – giovedì 15 Agosto – Kandy / Nuwara Eliya 

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e trasferimento alla stazione di Peradenya per salire a bordo del treno diretto a Nanu Oya. Il percorso ferroviario attraversa paesaggi incantevoli, fatti di piantagioni di , picchi montuosi e cascate. All'arrivo, proseguimento in pullman per Nuwara Eliya, situata al centro di una regione collinare che vanta la maggiore produzione di tè dello Sri Lanka. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita ad una fabbrica di tè per conoscere il processo di lavorazione della famosa bevanda, seguita da una breve panoramica dei luoghi di maggiore interesse della città. Nuwara Eliya fu fondata dagli inglesi alla fine dell’Ottocento come sanatorio, ma divenne ben presto luogo di villeggiatura dell’aristocrazia e tutt’ora mantiene un’atmosfera decisamente “british”, fatta di cottage di legno, sale da tè e ville signorili in tipico stile coloniale. Al termine, sistemazione in hotel per cena e pernottamento.

10° giorno – venerdì 16 Agosto – Nuwara Eliya / Yala (ca.km 155 - 4 ore)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato verso il Parco Nazionale di Yala. Pranzo in ristorante locale e proseguimento verso la costa sud-orientale del Paese. Arrivo a Yala, sistemazione nelle camere riservate e tempo a disposizione per un breve relax. Successivamente, partenza a bordo di Jeep 4x4 per un safari all’interno del parco, che copre una superficie di oltre centoventimila ettari. Il paesaggio molto vario, è composto da boscaglia, pianure, lagune salmastre e affioramenti rocciosi e ospita una grande varietà di animali, tra cui elefanti, sambar, orsi labiati, coccodrilli, bufali, scimmie ed i famosissimi leopardi. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

11° giorno – sabato 17 Agosto – Yala / Dickwella / Matara / Galle (ca.180 km – 4 ore e ½)

All’alba, chi lo desidera potrà effettuare un secondo safari (facoltativo e a pagamento). Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato per la città di Galle, con sosta nella località di Dickwella dove si trova il Wewurukannala Vihara, uno dei templi buddhisti più sorprendenti dello Sri Lanka, che ospita la statua di un Buddha seduto alta cinquanta metri, la più grande del Paese. Il viaggio prosegue verso Galle con una seconda sosta per visitare il forte di Matara, una fortificazione costruita durante il periodo dell’occupazione olandese per proteggere gli edifici amministrativi della Compagnia delle Indie Orientali. Al termine, pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio arrivo a Galle e visita dei luoghi di maggiore interesse di una delle città più antiche dello Sri Lanka, dove ancora oggi sono ben visibili le tracce dell’occupazione olandese: all’interno dei novanta acri della città fortificata eretta nel 1663, sono infatti conservati case, chiese e monumenti coloniali che mantengono intatti lo stile e i nomi dell’epoca. La città vecchia di Galle è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Al termine, sistemazione in hotel a Unawatuna, cena e pernottamento.

12° giorno – domenica 18 Agosto – Galle / Negombo / Italia (ca.180 km – 3 ore)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato per Negombo, luogo di notevole interesse storico fortemente influenzato dalla Chiesa Cattolica. La città infatti è punteggiata di chiese e la conversione al cattolicesimo qui è stata così efficace, che viene spesso chiamata “piccola Roma”. All’arrivo, pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita panoramica dei luoghi di maggiore interesse della città, come la famosa chiesa di St. Mary, la chiesa di Katuwapitiya e il tempio di Angurukaramulla. Al termine, trasferimento all’aeroporto di Colombo in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza per l’Italia con volo di linea delle 20:25 diretto a Istanbul. Pasti e pernottamento a bordo.

13° giorno – lunedì 19 Agosto – Italia

Arrivo all’aeroporto di Istanbul alle 05:00, cambio di aeromobile e partenza alle 08:30 con volo di linea diretto a Bologna. Arrivo all’aeroporto G.Marconi alle 10:15 e fine dei servizi.

 

La quota comprende:

viaggio aereo da Bologna con voli di linea Turkish Airlines in classe economica (scalo a Istanbul in andata e ritorno); trasferimenti da e per gli aeroporti all'estero con pullman privato; sistemazione in camere doppie standard con servizi privati per un totale di 10 notti, in hotel categoria ufficiale 4 stelle a Colombo (1 notte), Dambulla (2 notti), Kandy (3 notti), Nuwara Eliya (1 notte), Yala (1 notte) e Unawatuna (1 notte),  di categoria ufficiale 3 stelle ad Anuradhapura (1 notte); trattamento di pensione completa dalla cena del 2° giorno al pranzo del 12° giorno; servizio catering a bordo dei voli intercontinentali; escursioni e visite in pullman privato come dettagliato nel programma; guide locali parlanti italiano; un safari in jeep 4x4 nel parco di Minneriya ed un safari in jeep 4x4 nel parco di Yala; posti a sedere per assistere all'Esala Perahera di Kandy; biglietti di ingresso (sito archeologico di Anuradhapura; sito archeologico di Polonnaruwa; fortezza di Sigiriya; Dambulla Cave Temple; Tempio della Reliquia del Sacro Dente, riserva di Udawattakelle e giardino botanico di Peradenya a Kandy; Parco Nazionale di Minneriya e Parco Nazionale di Yala); biglietto del treno di seconda classe da Peradenya a Nanu Oya; accompagnatore Robintur dall'Italia e per tutta la durata del viaggio; Kg.23 di franchigia per un bagaglio in stiva; assicurazione medico-bagaglio e garanzia annullamento Optimas di UnipolSai Assicurazioni - richiedere il fascicolo informativo all'atto della prenotazione..

La quota non comprende:

visto d’ingresso (ca. USD 35); le bevande; i pasti indicati come liberi o facoltativi; biglietti d'ingresso a parchi, monumenti e luoghi di interesse storico/culturale/naturalistico non menzionati alla voce "la quota comprende"; tutto quanto indicato come libero o facoltativo; qualsiasi extra di carattere personale (ad esempio telefonate, servizio lavanderia etc.etc.); eventuali tasse per utilizzo delle macchine fotografiche/cineprese/videocamere (incluse quelle dei cellulari) da pagare all'ingresso di parchi/siti/musei e in tutti i luoghi che lo richiedono; le tasse aeroportuali e le security charges di tutti i voli; eventuali adeguamenti delle tasse aeroportuali e delle security charges; peso in eccedenza dei bagagli rispetto ai kg. indicati (da pagare direttamente alla compagnia aerea all'imbarco); le mance al personale alberghiero, agli autisti, alle guide (considerare 40 Euro totali a persona) e tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".

Prezzi

PERIODO PARTENZA
A
07/08/2019

  PREZZI in € SUPPLEMENTI in €
DOPPIA Singola
A  2.590 660

Quote Fisse

Quota d'iscrizione EUR 80.00 (A persona A periodo)
Tasse aeroportuali voli da Bologna EUR 390.00 (A persona A periodo)

Note

L'effettuazione del tour è soggetta al raggiungimento di minimo 25 partecipanti.

Per le sue caratteristiche, si fa presente che l'itinerario non è adatto alle persone con mobilità motoria ridotta.

Possibilità di partire da altri aeroporti italiani (voli Iberia/Latam via Madrid - quotazioni e disponibilità su richiesta).

Tasse aeroportuali: importo indicativo, soggetto a variazione fino all’emissione dei biglietti.

 

Cambio di riferimento: 1 USD = 0,87 Euro
Si fa presente che fino a 20 giorni prima della partenza i prezzi dei servizi a terra potranno essere aumentati in base all'oscillazione dei cambi; i prezzi saranno inoltre soggetti ad eventuale adeguamento dovuto all'oscillazione del costo carburante (jet aviation fuel) ed alla variazione di diritti e tasse su alcune tipologie di servizi, quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e negli aeroporti.


Estratto delle Condizioni generali di contratto di Robintur, al consumatore che receda dal contratto,  oltre alle quote di iscrizione dovute per intero, agli oneri e alle spese sostenute per l'annullamento dei servizi, sarà addebitata una penale nelle seguenti misure: dalla firma del contratto fino a 61 giorni di calendario prima della partenza 15%; da 60 a 46 giorni di calendario prima della partenza 25%; da 45 a 31 giorni di calendario prima della partenza 50%; da 30 giorni di calendario e fino alla partenza stessa 100%.

Soci Coop:

Punti doppi erogati esclusivamente ai Soci di Coop Alleanza 3.0 e di Coop Reno. Regolamento disponibile nel sito www.robintur.it, alla sezione "Agenzie e Informazioni per i Soci Coop".

Documenti: per l'ingresso in Sri Lanka, i cittadini italiani devono essere in possesso di passaporto individuale con validità residua di almeno sei mesi dalla data d'ingresso nel Paese. E' necessario avere almeno una pagina libera per l'apposizione del visto, ma si consiglia di averne due a disposizione. Visto d’ingresso obbligatorio. A partire dal 1 gennaio 2012 coloro che intendano visitare lo Sri Lanka (per turismo o affari) devono preventivamente acquisire il visto di ingresso “ETA - Electronic Travel Authorization”, al costo minimo di 35 Dollari Americani, che dà diritto ad un ingresso nel Paese fino a 30 giorni. L’ETA può essere richiesto da ciascun passeggero direttamente online, sul sito www.eta.gov.lk, o presso l’Ambasciata dello Sri Lanka a Roma. E’ possibile ottenere l’ETA anche all’arrivo all’aeroporto di Colombo ad un costo maggiorato (40 dollari americani). Si fa presente che l'importo del visto è indicativo e suscettibile di variazione da parte delle Autorità dello Sri Lanka, anche senza preavviso.

I cittadini stranieri sono tenuti ad assumere personalmente informazioni presso le rappresentanze diplomatico-consolari del Paese di appartenenza.

I minori devono essere in possesso di proprio passaporto. Non sono più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori; i passaporti dei genitori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza.

Il passaporto è un documento personale e pertanto il titolare è responsabile della sua validità. L’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile delle conseguenze (mancata partenza, interruzione del viaggio, ecc.) addebitabili ad irregolarità del passaporto. Data la variabilità delle normative in materia, tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio, ad eventuali visti di ingresso e tasse di ingresso/uscita del Paese visitato etc.  riportate nel presente documento, sono da considerarsi indicative e suscettibili di variazioni anche senza preavviso.  Si consiglia di controllare sempre la regolarità dei propri documenti e le procedure d'ingresso nel Paese che s'intende visitare in tempo utile prima della partenza, assumendo personalmente informazioni aggiornate presso la propria Questura, nonché presso le rappresentanze diplomatico-consolari del Paese di destinazione. 

 

VACCINAZIONI - alla data di redazione del presente programma (30.01.19), il Ministero degli Affari Esteri segnala quanto segue nel sito "Viaggiare Sicuri":

vaccinazione obbligatorie: la vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori superiori ad un anno di età, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione

Data la variabilità in materia e per qualsiasi altra ulteriore informazione è comunque sempre opportuno consultare personalmente il medico curante o l'ufficio d'igiene della propria città di residenza o il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it in tempo utile prima della partenza.

Tour Operator Organizzatore

ROBINTUR
Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo

Logo Robintur Travel Group