Logo soci coop

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo

ISTANBUL - La capitale più Orientale dell'Occidente - Europa in compagnia

Viaggio in aereo da Bologna, sistemazione in hotel a 4 stelle, trattamento di mezza pensione, visite guidate Istanbul con uso dei mezzi pubblici, minicrociera sul Bosforo, accompagnatore dall'Italia.

ISTANBUL - La capitale più Orientale dell'Occidente - Europa in compagnia

Partenze

  • Aeroporto BOLOGNA
  • Quote individuali per 5 giorni e 4 notti
  • Trattamento Mezza pensione
  • Categoria 4 stelle
  • Vacanza in TURCHIA - TURCHIA TOUR

Descrizione Offerta

Per visualizzare il programma di viaggio, clicca su Servizi!

Servizi

Programma di viaggio:

1° giorno              BOLOGNA / ISTANBUL

Ritrovo dei Sigg. partecipanti presso l’aeroporto di Bologna “G.Marconi” 2 ore e 30 minuti prima della partenza, incontro con l’accompagnatore, disbrigo delle formalità e partenza con volo diretto per Istanbul. Arrivo, sbarco, incontro con la guida, sistemazione in pullman e trasferimento in hotel. Durante il trasferimento visita panoramica della città; Bizanzio fu il suo primo nome, fondata da Byzas sul Bosforo, a cavallo di due continenti, attorno al Corno d’Oro. Costantino la fece capitale dell’impero nel 324, chiamandola Nuova Roma e dopo Costantinopoli. Quando nel 1453 cadde nelle mani ottomane, divenne la loro capitale fino al 1923, col nome di Istanbul. Oggi è una moderna ed efficiente metropoli, con circa 15 milioni di abitanti, centro commerciale e culturale di tutta la nazione.  Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° giorno              ISTANBUL

Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città con guida con percorsi a piedi e/o con utilizzo di mezzi pubblici locali (a pagamento diretto). Iniziamo dall’Ippodromo nel cuore della città antica, dove un tempo si correvano le corse delle bighe oggi sono rimasti tre grandi obelischi. Visita alla Cisterna monumentale Yerebatan Sarayi e alla Moschea Blu famosa per i sei minareti e le maioliche colorate. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del Palazzo di Topkapi, antica residenza dei sultani ottomani protetta da due cinte murarie, che si sviluppa su quattro cortili in un insieme eterogeneo di chioschi, harem, corridoi, belvedere, ampi cortili abbelliti da giardini rigogliosi e fontane. All’interno del Palazzo sono esposti secoli di storia: mobili, suppellettili, oggetti decorativi, libri, gioielli, anelli, tutti pregevolmente ornati di pietre preziose. Proseguimento per la visita del Gran Bazar, un labirinto di strade e passaggi che ospita più di 4.000 negozi. II nome delle strade al suo interno ricordano I'epoca dove ogni mestiere aveva il prorpio quartiere: via degli Orefici, via dei Mercanti di Tappeti, via dei fabbricanti di papaline. Non mancate di affacciarvi alle porte per scoprire gli han (nome turco per indicare antiche locande) nascosti e di infilarvi in ogni via laterale per osservare gli artigiani al lavoro. Obbligatorio acquistare del tè, confrontando i prezzi e cimentandosi nell'arte della contrattazione. Rientro in albergo.  Cena e pernottamento. 

3° giorno              ISTANBUL– esc.ne facoltativa S.Salvatore in Chora, Fener/Fatih e Balat

Prima colazione.  Intera giornata dedicata alla visita della città con guida con percorsi a piedi e/o con utilizzo di mezzi pubblici locali (a pagamento diretto). Visita della Moschea di Solimano il Magnifico, la più grande di Istanbul, che sorge su uno dei sette colli del Corno d’Oro; le sue dimensioni, le rifiniture e la bellezza complessiva ne fanno la più apprezzata dai visitatori e il punto di riferimento nello skyline cittadino. Proseguimento per la visita all’altrettanto magnifica Cattedrale di Santa Sofia. I quattro minareti, con dieci balconi, furono una richiesta personale del sultano, desideroso di ricordare ai posteri che fu lui il quarto reggente dalla conquista di Istanbul e il decimo dalla fondazione dell’Impero Ottomano. Pranzo libero. Nel pomeriggio possibilità di partecipare all’escursione facoltativa ai monumenti del Corno d’Oro, alla Chiesa di S.Salvatore in Chora e ai quartieri di Fener e Balat. Cena e pernottamento in albergo. 

4° giorno              ISTANBUL - Minicrociera sul BOSFORO

Prima colazione. Partenza dall'albergo in tram per il molo Eminonu vicino al Ponte di Galata. Partenza con battello di linea per la magnifica crociera sul Bosforo fino al Secondo Ponte. Questo stretto di mare è da sempre un’attrattiva per gli abitanti di Istanbul, tanto che un famoso detto turco recita “la vita non può essere così cattiva se in fin dei conti posso ancora camminare in riva al Bosforo”. Sbarco e proseguimento per la visita del Mercato delle Spezie (Mercato Egiziano), uno dei bazar coperti più vecchi di Istanbul, famoso per molti prodotti naturali di erboristeria, frutta secca, e altri cibi tipici.  Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della città con guida con percorsi a piedi e/o con utilizzo di mezzi pubblici locali (a pagamento diretto). Visita della Chiesa dei SS. Sergio e Bacco (Moschea di Piccola Santa Sofia) e della Moschea di Sokollu Mehmet Asha oppure del quartiere Galata, Viale Istiklal e Piazza Taksim. Rientro in albergo. Cena e pernottamento. 

5° giorno               ISTANBUL / BOLOGNA

Prima colazione e intera giornata di tempo libero. Trasferimento in aeroporto in tempo utile alla partenza del volo per Bologna arrivo e disbrigo delle formalità di sbarco e fine dei servizi.

 

La quota comprende:

volo aereo Turkish Airlines Bologna/Istanbul/Bologna in classe economica, con franchigia bagaglio kg 20 * trasferimenti da/per l’aeroporto ad Istanbul * n. 4 pernottamenti in hotel 4 stelle nella zona Antica con sistemazione in camere doppie con servizi privati * trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena a 4 portate in hotel) * 2 intere giornate ed 1 mezza giornata di visita città con guida locale parlante italiano con utilizzo di mezzi di trasporto pubblici locali * escursione con navigazione con battello di linea sul Bosforo *  biglietti di ingresso a tutti  i monumenti indicati nel programma di visite *  accompagnatore * assicurazione sanitaria/bagaglio/annullamento.

La quota non comprende:

quota iscrizione (€ 25 per persona/obbligatoria) * le tasse aeroportuali (€ 130 per persona/obbligatorie, importo soggetto a possibili variazioni fino a 20 giorni prima della partenza) * tutti pranzi * le bevande * gli ingressi extra a quelli indicati come inclusi * le mance per autista e guida locale (consigliate € 20 per persona) * gli extra di carattere personale * i biglietti per tutti i mezzi di trasporto locale * la tassa di soggiorno turistica da pagare in loco * tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” o definito in programma come facoltativo.

 

Prezzi

PERIODO PARTENZA
B
02/06/2020

  PREZZI in € RIDUZIONI in € SUPPLEMENTI in €
DOPPIA SINGOLA TRIPLA 3° letto Singola
B  559 559 559 30 175

Quote Fisse

Tasse aeroportuali EUR 130.00 (A persona A periodo)Quota valida dal 02/06/2020 al 06/06/2020
Quota d'iscrizione EUR 25.00 (A persona A periodo)Quota valida dal 02/06/2020 al 06/06/2020

Note

ESCURSIONE FACOLTATIVA

Mezza giornata: Chiesa di S.Salvatore in Chora (Museo di Kariye) e quartieri di Fener e Balat

Raggiungeremo in pullman due splendidi monumenti: il Corno d'Oro e la  Chiesa di S.Salvatore in Chora; Istanbul ospita un’altra chiesa interessante che dopo la visita di Santa Sofia povera di mosaici, accontenta i nostri occhi tristi per  i  mosaici stupendi e gli affreschi ben conservati. San Salvatore in Chora, originaria del V sec.,venne restaurata ed ampliata in varie riprese fino al XV sec. I mosaici e gli affreschi, decorati per conto di Teodoro Metochite, sono del XIV sec. Oggi la piccola chiesa é un museo. Continuazione a piedi per la visita ai quartieri di Fener, Balat e della Chiesa del Patriarcato degli Ortodossi. Le zone di Fener e Balat sono sicuramente le più ricche di storia, e tra le più affascinanti e caratteristiche di tutta Istanbul. Proprio per questi motivi rientrano nella lista dei patrimoni dell’Unesco, ma nonostante ciò sono visitate da meno dell’1% dei turisti che visitano Istanbul. Parliamo di 2 quartieri in cui i popoli e le religioni si sono nel tempo mescolati e sovrapposti, evidenziando e portando fino ai giorni nostri una straordinaria ricchezza di architetture, di monumenti religiosi, di colori e di prelibatezze gastronomiche. I 2 quartieri si trovano all’interno delle mura della città vecchia, ad ovest di Eminönü e si affacciano sul Corno d’Oro. Fener è lo storico quartiere greco, qui le strade cominciano a farsi strette e labirintiche, le pendenze si fanno importanti. Fra case ottomane colorate, alcune superbamente restaurate, altre impietosamente diroccate, troviamo uno dei luoghi più importanti in assoluto della religione Cristiana, il Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, l’equivalente di San Pietro a Roma per la religione Cristiana Ortodossa.  Balat è lo storico quartiere ebraico, lo è stato a lungo, sia durante il periodo bizantino sia durante il periodo ottomano, questo a dimostrare il clima di convivenza interreligiosa che ha sempre caratterizzato Istanbul. Il sottile confine fra splendore e degrado produce in Balat un contrasto abbagliante.

Costo totale di € 27 a persona - Minimo 15 partecipanti

La quota comprende: trasferimento in pullman, servizio guida, ingressi.

Da prenotare contestualmente al viaggio e pagare in agenzia. L’ effettuazione non è considerata condizionante per la partecipazione al soggiorno

 

 

Costo individuale gestione pratica € 25

Tasse aeroportuali € 130 circa (importo da riconfermare)

Minimo previsto per la realizzazione del viaggio: 25 partecipanti - cp. 20/U A2TTE01  

 

OPERATIVO VOLI TURKISH (indicativo)

Bologna - Istanbul 11.10 / 14.40         Istanbul – Bologna 16.25 / 18.00

Costo indicativo degli biglietti mezzi pubblici esclusi e da pagare in loco: € 30/40 per persona.

 

Note: l'ordine delle visite ed escursioni potrebbe subire variazioni anche senza preavviso, per motivi di ordine tecnico/organizzativo. Gli orari dei voli indicati nel programma possono essere soggetti a variazioni e saranno riconfermati sul foglio notizie consegnato prima della partenza.

 

In ottemperanza alle disposizioni contenute nel Decreto Legislativo n. 62 del 21/05/2018, in vigore dal 01/07/2018, il PREZZO sopra indicato è a persona e comprensivo di tutti gli elementi (noti al momento della pubblicazione del programma) che compongono il prezzo del pacchetto turistico e che sono dettagliati nella sezione “La quota comprende”. I costi di eventuali servizi supplementari (navette, ingressi, ecc...) da pagare in agenzia o in loco sono espressamente indicati nel programma.

 

Valido al 04.06.2019, pubblicato il 23.10.2019

Documentazione necessaria all'ingresso nel Paese

Si informa che l’ingresso nel Paese per motivi turistici è consentito per un periodo massimo di 90 giorni nell’arco di 180 giorni. Non si richiede in questo caso un visto.

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ consentito l’ingresso anche con la sola carta di identità valida per l’espatrio, cartacea o elettronica, in condizioni di perfetta integrità e con una validità residua di almeno 5 mesi, per coloro che:
- entrano in Turchia attraverso tutte le frontiere, per via aerea e marittima;
- entrano in Turchia, dal confine greco e bulgaro, per via ferroviaria e per via terra.
In ogni caso, il passaporto deve avere almeno una pagina libera, per l’apposizione dei timbri di entrata ed uscita.
Ai titolari di documenti che non presentino le sopra citate caratteristiche non sarà consentito l’ingresso nel Paese.
Si segnala che non sempre è consentito, quando fermati per respingimento in frontiera, contattare il proprio Consolato/Ambasciata.
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto o della carta d’identità si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Qualora in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, si prega di consultare l’Approfondimento “Documenti di viaggio– documenti per viaggi all’estero” di questo sito. 

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento  “Documenti di viaggio - documenti per viaggi all’estero di minori” di questo sito.  

Visti di ingresso: Non necessario per motivi turistici per un periodo massimo di 90 giorni nell’arco di 180 giorni.

 


Tour Operator Organizzatore

ARGONAUTA
Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo

Logo Robintur Travel Group