Logo soci coop

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo
A partire da 895.00 Euro

Sicilia occidentale con archeologo

viaggio di gruppo con volo da Milano con accompagnatore/assistente culturale archeologo

Sicilia occidentale con archeologo

Partenze

  • Aeroporto MILANO MALPENSA
  • Quote individuali per 6 giorni e 5 notti
  • Trattamento Mezza pensione
  • Categoria 4 stelle
  • Vacanza in ITALIA - ITALIA TOUR

Descrizione Offerta

Per visualizzare il programma di viaggio cliccare su Servizi!

Servizi

Programma di viaggio:

In viaggio con l’ARCHEOLOGO

La storia millenaria della Sicilia sembra parlarci attraverso gli innumerevoli siti archeologici dell’isola. Essi ci raccontano delle culture e dei popoli che nei secoli si sono avvicendati in questa terra a partire dai tempi antichi e riferibili ai greci, ai cartaginesi, agli arabi, ai Normanni, agli Svevi. Itinerario alla scoperta di questa eredità di incredibile valore in compagnia della Dott.ssa Daniela Ferrari, archeologa professionista e accompagnatrice del viaggio.

 

Partenze da Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Fidenza, Piacenza.

 

1° GIORNO: Bologna / Malpensa / Palermo / Segesta / Mazara del Vallo
Trasferimento con pullman riservato all’aeroporto di Malpensa in tempo utile per l’imbarco sul volo di linea delle ore 10.00 per Palermo. Sbarco alle ore 11.35, incontro con il pullman e la guida locali e partenza in direzione di Marsala. Pranzo libero lungo il percorso. Nel primo pomeriggio arrivo e visita a Segesta, la più importante delle città elime. I suoi elementi più espressivi sono il tempio, uno dei rari esempi di templi dorici che non sono mai crollati, costruito alla fine del V secolo a.C.; il teatro, uno dei più belli dell’antichità; il santuario di Contrada Mango. Arrivo a Mazara del Vallo nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° GIORNO: Mazara d.Vallo / Selinunte / Cave di Cusa / Mazara d.Vallo (km 120)

Trattamento di mezza pensione. Dopo la prima colazione partenza per Selinunte i cui resti archeologici sono tra i più affascinanti del Mediterraneo e rappresentano la massima espressione dell’incontro tra la cultura greca e quella punica. Si tratta di uno dei siti archeologici più estesi al mondo. Selinunte fu fondata nel VII secolo a.C. e ben presto divenne molto importante. La collina orientale offre una delle immagini più belle e celebrate della grecità coloniale. Visita alle fortificazioni, ai resti della città e all’acropoli. Pranzo libero. Nel pomeriggio, a completamento della visita di Selinunte, si proseguirà per pochi chilometri a ovest per le Cave di Cusa. Qui gli ingegneri selinuntini trovarono la pietra migliore per realizzare le loro opere grandiose. L'interno dell'area è costellato da grandi massi cilindrici. Alcuni sono completamente scavati, pronti per essere trasportati, altri appena accennati, altri abbandonati lungo la strada. Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: Mazara del Vallo / Mozia / Mazara del Vallo (km 70)

Trattamento di mezza pensione. Dopo la prima colazione visita del Museo del Satiro. Nel Museo è conservata la famosa statua bronzea del “Satiro Danzante”, un’opera greca originale, datata alla fine del IV secolo a.C.; qui sono esposti anche molti interessanti reperti greco-punici provenienti dalle acque del canale di Sicilia. Trasferimento all’isola di Mozia, all’interno della riserva naturale dello Stagnone. Un tempo considerata uno dei principali insediamenti commerciali fenici nel cuore del Mediterraneo, Mozia si estende per quasi quarantacinque ettari e ha una forma quasi circolare. Sull'isola il livello del mare si è innalzato di circa mezzo metro rispetto all'epoca fenicia e quindi parte dei resti archeologici risulta sommersa.  Tempo a disposizione per il pranzo libero e visita al sito. Si vedranno le mura, la porta nord, il santuario del Cappiddazzu, l’area industriale, il tofet (santuario fenicio-punico), la porta sud, la casa dei mosaici. Il Museo dell’isola ospita, oltre alla splendida statua detta “Giovane di Mozia”, corredi funebri provenienti dalla necropoli arcaica dell’isola, anfore commerciali, greche, fenicie ed etrusche, e una ricca collezione di vasi. Al termine della visita rientro in hotel a Mazara del Vallo. Cena e pernottamento.

4° GIORNO: Mazara del Vallo / Marsala / Erice / Palermo (km 170)

Prima colazione in hotel e trasferimento a Marsala. Mattinata dedicata alla visita del Museo Archeologico Regionale Baglio Anselmi, un ex stabilimento vinicolo del XIX secolo. Il museo espone il relitto di una nave punica e illustra la storia di Lilibeo e del territorio storicamente ad essa connesso, dalla preistoria al medioevo. I resti della storica imbarcazione (risalente alla metà del III secolo a.C., periodo della I Guerra Punica) sono stati recuperati nel 1971. Al termine della visita proseguimento per Erice. Arrivo e breve tempo a disposizione per il pranzo libero. Pomeriggio in visita a questo splendido borgo medievale, arroccato a 750 metri di altezza, che conserva tratti delle mura elimo-puniche. Fu uno dei centri nevralgici della presenza cartaginese in Sicilia e, prima ancora, del popolo degli Elimi. Accoglie più di sessanta chiese, alcune delle quali presentano elementi architettonici di grande pregio. La città è citata anche da Virgilio nell’Eneide. Oggi è uno dei centri più amati dai turisti che visitano la Sicilia. Al termine della visita si prosegue per Palermo. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: Palermo / Solunto / Himera / Palermo (km 110)

Trattamento di mezza pensione. Giornata dedicata alla visita dei siti archeologici dei dintorni del capoluogo: Solunto, adagiata sulle propaggini sud-orientali del Monte Catalfano, antica città ellenistico-romana di origine fenicia. Con le sue insulae rettangolari definite da un regolare sistema viario s’imposta scenograficamente sui ripidi pendii della collina, sul mare e sul golfo di Palermo. Himera, colonia greca di notevole importanza, sorge in una splendida posizione naturale che le permetteva facili e veloci scambi commerciali, al centro di un ampio golfo. Nella sua necropoli sono state scoperte più di 10mila tombe che fanno parlare della necropoli più grande della Magna Grecia. Pranzo libero in corso di visite. Cena e pernottamento in hotel.

6° GIORNO: Palermo / Malpensa / Bologna

Prima colazione in hotel e mattinata dedicata alla visita guidata del capoluogo siciliano. Il percorso arabo normanno della città (di cui fanno parte la Cattedrale, il Palazzo Reale, la Cappella Palatina, San Giovanni degli Eremiti, la chiesa della Martorana, San Cataldo, la Zisa, il Ponte dell’Ammiraglio)  è stato iscritto tra i Patrimoni dell’Umanità Unesco. Al termine della visita pranzo libero. Nel primo pomeriggio breve visita al Museo Archeologico Salinas per ammirare in particolar modo le Metope di Selinunte, meravigliose decorazioni scultoree che adornavano gli imponenti templi dell’area selinuntina. Trasferimento in pullman in aeroporto e alle ore 17.25 partenza con volo di linea per Malpensa. Sbarco alle ore 19.00 e proseguimento in pullman per il rientro alle rispettive località di partenza.

 

Note: l'ordine delle visite ed escursioni potrebbe subire variazioni per motivi di ordine tecnico/organizzativo. Tutte le visite previste nel programma sono comunque garantite. Si fa però presente che le guide locali hanno la facoltà di decidere liberamente l'ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. E’ inoltre possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

La quota comprende:

trasferimento in pullman riservato da Bologna a Malpensa e viceversa, con carichi dalle località indicate; voli di linea Alitalia a/r da Malpensa in classe economica, con franchigia bagaglio kg 23; sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppie standard; trattamento di mezza pensione; pullman riservato e guida locale per tutta la durata del tour; assicurazione Optimas (garanzia Viaggi Rischi Zero, indennizzo ritardo volo, assistenza sanitaria, rimborso spese mediche, assicurazione bagaglio e garanzia annullamento) di UnipolSai Assicurazioni; accompagnatore/assistente culturale Dott.ssa Daniela Ferrari, archeologa professionista.

La quota non comprende:

bevande; ingressi a siti, musei e monumenti durante le visite; extra obbligatori; facchinaggio, mance ed extra personali; tassa di soggiorno; tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”; tasse aeroportuali € 75 per persona (importo soggetto a possibili variazioni fino a 20 giorni prima della partenza).

Prezzi

PERIODO PARTENZA
C
05/10/2019

  PREZZI in € SUPPLEMENTI in €
DOPPIA Singola
C  895 160

Quote Fisse

Quota d'iscrizione EUR 28.00 (A persona A periodo)
Tasse aeroportuali EUR 75.00 (A persona A periodo)

Note

Numero di partecipanti previsti: minimo 30 / massimo 35.

Possibilità di partenza da altri aeroporti italiani, con quota e disponibilità su richiesta. 

Tasse aeroportuali: importo soggetto a possibili variazioni fino a 20 giorni prima della partenza.

Si fa presente che fino a 20 giorni prima della partenza i prezzi  saranno soggetti ad eventuale adeguamento dovuto all'oscillazione del costo carburante (jet aviation fuel) ed alla variazione di diritti e tasse su alcune tipologie di servizi, quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e negli aeroporti.   

Costo indicativo degli ingressi esclusi e da pagare in loco: € 40 per persona.

 

Supplemento navetta a/r per l’aeroporto di Malpensa:

• da Mantova, Correggio, Reggiolo, Cremona: € 30 per persona.

• da Imola, Forlì, Cesena: € 55 per persona (servizio garantito con min.6 passeggeri);

• da Ferrara: € 35 per persona (servizio garantito con min. 6 passeggeri).

 

NOTA BENE: gli orari dei voli indicati nel programma possono essere soggetti a variazioni e saranno riconfermati sul foglio notizie consegnato prima della partenza.

Tour Operator Organizzatore

ROBINTUR

Documenti Di Viaggio

Documenti:

ai sensi dell'art. 109 del Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza, all'arrivo in hotel è necessario esibire i documenti attestanti l'identità di tutti i componenti della prenotazione, inclusi i minori di qualsiasi età. Tassa di Soggiorno: le amministrazioni locali hanno la facoltà di imporre un'imposta ai non residenti provvisoriamente in soggiorno nel territorio; nell'eventualità, la tassa di soggiorno non è compresa nelle quote e sarà da pagare in hotel al momento dell'arrivo.

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo

Logo Robintur Travel Group