Logo soci coop

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo
A partire da 3450.00 Euro

Sudan tour

Sudan tour

Partenze

  • Aeroporto BOLOGNA
  • Quote individuali per 10 giorni e 8 notti
  • Trattamento Come da programma
  • Categoria
  • Vacanza in SUDAN - SUDAN TOUR

Servizi

Programma di viaggio:

1° giorno, sabato 02/02 – BOLOGNA / ISTANBUL / KHARTOUM

Ritrovo dei partecipanti e convocazione aeroporto di Bologna alle ore 08.30 (previa riconferma), in tempo per l’imbarco sul volo di linea Turkish Airlines in partenza per Khartoum, via Istanbul. All’arrivo a Khartoum in tarda serata, sbarco, disbrigo delle formalità doganali e, dopo l’incontro con l’assistente locale, trasferimento riservato in hotel per la sistemazione nelle camere riservate ed il pernottamento.

2° giorno, domenica 03/02 – KHARTOUM

Prima colazione in hotel e, in mattinata, visita di Khartoum: il verde viale lungo il Nilo Azzurro, il Palazzo Presidenziale, l’interessante Museo Archeologico che contiene numerosi oggetti a partire dal periodo preistorico fino al periodo egizio e meroitico (la visita al museo potrà essere spostata all’ultimo giorno a seconda degli orari di apertura dello stesso). Nella parte esterna del Museo si trovano tre interi templi (Semna Est, Semna Ovest, Buhen) salvati dalle sponde del Nilo, quando si creò il lago Nasser, e trasportati qui dall’Unesco negli anni ’60 del secolo scorso. Pranzo in ristorante sul Nilo che, a seguire, si attraversa nel punto di confluenza tra Nilo Bianco e Nilo Azzurro per raggiungere Omdurman l’antica capitale del Sudan situata di fronte a Khartoum sulla sinistra (ovest) del Grande Fiume. Visita della tomba del Mahdi (solo dall’esterno) e dell’interessante museo a lui dedicato che si sviluppa all’interno di una casa tradizionale sudanese dei primi del secolo scorso, la casa del khaliffa. Cena libera a carico dei partecipanti e pernottamento in hotel.

3° giorno, lunedì 04/02 – KHARTOUM, TEMPLI di NAGA e MUSSAWARAT / MEROE

Dopo la prima colazione in hotel, partenza verso la visita di due località archeologiche del periodo meroitico nel deserto. Con una bella pista si arriva al sito di Naga a 30 km dalla strada asfaltata, uno dei maggiori centri del periodo meroitico. In un ambiente tipicamente sahariano di rocce e sabbia, si trova il tempio di Apedemak (I° sec. d.C.), una magnifica costruzione decorata con bassorilievi che riproducono le immagini del dio con la testa di leone, del faraone, della nobiltà e varie rappresentazioni rituali del dio Apedemak, il “Chiosco”, una piccola e strana costruzione con archi e colonne, in cui appaiono contemporaneamente gli stili egizio, romano e greco, e il tempio di Amon, con un viale di arieti e numerosi piloni decorati. Non lontano si trova l’insediamento di Mussawarat, posto in una bella vallata circondata da colline. Oggi sono visibili i resti di un area sacra che ebbe una importanza eccezionale. Il suo complesso principale, il “Grande Recinto” o “Tempio degli Elefanti” è formato da numerose costruzioni e muri perimetrali che circondano un tempio costruito nel I° sec. d.C. Al di là del grande wadi si trova poi un altro tempio dedicato al dio Apedemak, ricostruito da una missione archeologica dell’ex Germania. Pranzo a pic nic in corso di giornata. Nel pomeriggio e al termine delle visite, partenza verso Meroe. All’arrivo, sistemazione in campo tendato, cena e pernottamento. Osservazioni astronomiche facoltative.

4° giorno, martedì 05/02 – MEROE

Prima colazione al campo ed intera giornata dedicata alla visita di Meroe. La Necropoli Reale di Meroe si trova a circa 3 chilometri dal Nilo su lievi rilievi ricoperti di piccole dune di sabbia gialla e comprende oltre 40 piramidi (a differenza delle piramidi egizie le camere mortuarie non si trovano all’interno della piramide, ma sottoterra e la piramide rappresentava semplicemente un monumento funerario). Le piccole cappelle votive poste di fronte alle piramidi presentano le pareti decorate con bassorilievi che mostrano episodi della vita del Faraone ed immagini delle divinità. Al termine, rientro al campo per il pranzo e, nel pomeriggio, si viaggia verso il Nilo per visitare i resti della Città Reale che occupava una grande area con una zona centrale circondata da sobborghi e da una cinta di mura. La maggior parte del terreno occupato dalla città, formato da collinette ricoperte di frammenti di ceramica rossa, attende ancora di essere scavata. Le poche vestigia finora recuperate fanno però intuire la vastità degli edifici di cui la città era costituita. Interessante anche il “bagno”, una piscina che veniva riempita con l’acqua del Nilo, riservata ai nobili e con numerose decorazioni in stucco. I siti archeologici del periodo meroitico (Necropoli e Città Reale di Meroe, i templi di Naga e Mussawarat) nel Giugno 2011 sono stati iscritti nelle liste del Patrimonio Mondiali dell’Umanità dell’Unesco, definendoli con il termine “Isola di Meroe”, come identificavano questa zona gli antichi viaggiatori Greci e Romani. Cena e pernottamento al Campo Tendato. Osservazioni astronomiche facoltative.

5° giorno, mercoledì 06/02 – MEROE / DESERTO del BAYUDA

Dopo la prima colazione al campo, paertenza per l’attraversamento del fiume con un “ponton” (traghetto locale). L'attesa del traghetto e l'attraversamento del fiume sono momenti molto interessanti che permettono di venire a contatto con la gente del luogo e di sperimentare la loro gentilezza ed ospitalità. Percorrendo una pista lungo il wadi Abu Dom, verso il cuore del Deserto del Bayuda, area delimitata dall’ansa del Nilo fra la Sesta e la Quarta Cateratta. Questo deserto si caratterizza per le aspre montagne basaltiche nere, molte delle quali di origine vulcanica e dalla tipica forma tronco-conica. Probabile è l’incontro con popolazioni nomadi di etnia Bisharin con le loro carovane di cammelli e bestiame che spesso incontriamo attorno ai pozzi con gli animali in abbeverata. Dopo aver percorso una parte di strada asfaltata, si prosegue, fuori da qualsiasi pista, in direzione sud-est, verso una parte del deserto del Bayuda particolarmente bella, fino a raggiungere il Nilo. Sosta alle suggestive rovine del monastero cristiano di Gazali risalenti al X-XI sec. Pranzo a pic nic in corso di giornata. Cena e pernottamento nel deserto con tendina mobile (sarà indispensabile portare con sé dall’Italia il proprio sacco a pelo ed il proprio cuscino). Osservazioni astronomiche facoltative.

6° giorno, giovedì 07/02 – BAYUDA / NECROPOLI di NURI / KARIMA

Prima colazione al campo e in mattinata visita del Cratere di Atrun, dove i nomadi raccolgono il sale che poi vendono nei mercati al di fuori del deserto. A seguire, visita delle piramidi di Nuri, la più importante delle necropoli di Napata, l’antica capitale dei Faraoni Neri, ove furono sepolti tutti i faraoni sino al IV sec a.C. Pranzo e proseguimento per Karima. All’arrivo, sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno, venerdì 08/02 – KARIMA / JEBEL BARKAL / TOMBE di EL KURRU

Prima colazione in hotel. Punto di riferimento nel deserto nubiano, il Jebel Barkal ("Jebel" in arabo significa montagna), può essere visto da qualche decina di chilometri di distanza quando si è ancora in pieno deserto. Ai piedi di questa splendida montagna isolata di arenaria rossa dalle pareti strapiombanti e che fin dall'antichità era considerata sacra, si trova il grande tempio, dedicato dai faraoni del Nuovo Regno al loro protettore Amon. Oltre ai resti del grande tempio si trovano ancora numerosi arieti scolpiti in granito. Scavata nella parete alla base della montagna si trova una grande stanza decorata con bassorilievi. A Sud del Jebel si ergono in pieno deserto alcune piramidi dal profili molto slanciati, tombe di una dinastia kushitica probabilmente parallela a quella ufficiale. Le necropoli reali dell'antica città di Napata, capitale della Nubia (dal 740 al 350 a.C.) prima del periodo meroitico, contavano numerosissime piramidi in tre differenti località: poche centinaia di metri a Nord del Jebel Barkal, a El Kurru, una decina di chilometri a Sud della montagna ed a Nuri, che si trova sull’altra sponda del Nilo. Proseguimento fino al villaggio di El Kurru dove si trova una delle antiche necropoli. Qui si possono vistare due tombe scavate nella roccia, sottostanti a piramidi in parte crollate e completamente decorate con rappresentazioni del faraone, delle divinità e con iscrizioni geroglifiche policrome. Continuazione del viaggio con una breve puntata nel deserto nubiano per visitare una foresta pietrificata. Pranzo in corso di giornata, cena e pernottamento in hotel a Karima. Osservazioni astronomiche facoltative.

8° giorno, sabato 09/02 – KARIMA / OLD DONGOLA e NILO

Dopo la prima colazione in hotel, si attraversa il Deserto Nubiano per giungere nuovamente lungo il Nilo. Visita al sito Cristiano Copto di Old Dongola dove si trovano i resti di un monastero, di numerose chiese e del palazzo dei Re cristiani, trasformato dai Mamelucchi in Moschea. Pranzo e, nel pomeriggio, escursione in barca nel fiume Nilo con sosta per la visita di un villaggio Nubiano. Al termine, rientro a Karima per la cena ed il pernottamento in hotel.

9° giorno, domenica 10/02 – KARIMA / DESERTO OCCIDENTALE / KHATOUM

Prima colazione in hotel e partenza verso sud con automezzi 4x4, con un paesaggio che diventa sempre più arido e piatto. Sosta nelle “chai house” letteralmente le case del thè, delle specie di “autogrill”, molto spartane, in pieno deserto dove si fermano abitualmente i bus ed i camionisti locali. Pranzo pic-nic “on the road” e arrivo a Kartoum nord per assistere alle lotte dei Nouba, lotte tradizionali in una piccola arena dal fondo sabbioso. Sistemazione nelle camere riservate in hotel (camere a disposizione fino al trasferimento in aeroporto), e cena libera a carico dei partecipanti.

10° giorno, lunedì 11/02 – KHARTOUM / ISTANBUL / BOLOGNA

Trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo di linea Turkish Airlines in partenza nella notte per il rientro in Italia, via Istanbul. Pasti e pernottamento a bordo. All’arrivo all’aeroporto di Bologna in mattinata, sbarco e fine dei servizi.

La quota comprende:

voli intercontinentale di linea Turkish Airlines in classe economica come da prospetto; tasse aeroportuali (€ 280,00 ad oggi e soggette a riconferma all’atto dell’emissione dei biglietti); franchigia bagaglio come da regolamentazione della compagnia aerea in vigore  alla partenza; visto d’ingresso; sistemazione per un totale di 8 notti nelle località come da programma (2 notti in hotel 3/4 stelle classificazione locale a Karthoum + 2 notti in campo tendato fisso a Meroe + 1 notte in tendina mobile nel deserto del Bayuda + 3 notti in hotel 3 stelle a Karima) in camere/tende doppie; trattamento di pensione completa come da programma (ESCLUSE 2 cene a Karthoum, 2° e 9° giorno) con pasti pic-nic/campo tendato/rest house così come indicato nel programma; una bottiglietta d’acqua per persona per pasto; trasferimenti, visite ed escursioni come da programma con guida/accompagnatore locale parlante italiano dedicato e con minibus o coaster bus o 4x4 in base all’itinerario giornaliero previsto ed in base al numero dei partecipanti; materiale da campo, cucina da campo e servizio cuoco per il 3°, 4° e 5° giorno; guida/capogruppo astronomica; assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio.

La quota non comprende:

supplemento registrazione passaporto ingresso ai siti da pagare direttamente in loco (USD 260,00 per persona); eventuali adeguamenti tasse aeroportuali e security charges; peso eccedenza bagagli rispetto ai kg. indicati (da pagare direttamente alla compagnia aerea all'imbarco); eventuali adeguamenti tariffari della quota volo, dovuti all’incremento/decremento di posti oltre a quelli inizialmente riservati per il gruppo alla stampa del programma di viaggio; eventuali adeguamenti della tariffa volo in conseguenza della mancata conferma del gruppo entro i termini stabiliti di scadenza opzione; ingressi (da pagare obbligatoriamente in loco e in dollari americani); cene del 2° e del 9° giorno a Karthoum; altre bevande ai pasti oltre a quelle esplicitamente menzionate nella quota comprende; acquisti ed extra personali in genere; mance ad autista e guida (è tradizione consolidata dare la mancia a fine tour al personale che accompagna il gruppo, guida e autista/i. Questa deve rispecchiare la soddisfazione dei clienti e in termini generali, si può quantificare nel seguente modo: per la guida un totale di circa 15 dollari al giorno e per l’autista un totale di circa 10 dollari al giorno); tutto quanto non specificato alla voce "La quota comprende".

Prezzi

PERIODO PARTENZA
A
02/02/2019

  PREZZI in € SUPPLEMENTI in €
DOPPIA MATRIMONIALE SINGOLA Singola
A  3.450 3.450 3.450 420

Note

Quota di partecipazione e partenza garantita con minimo 10 partecipanti.

- Le quote del volo e dei servizi a terra sono state calcolate in base alle migliori tariffe disponibili ad oggi (Ottobre 2018), e soggette a riconferma al momento della prenotazione.

- L’itinerario potrebbe subire variazioni a insindacabile giudizio della guida per ragioni di opportunità e sicurezza, fermi restando il rispetto delle visite e dei siti previsti nel programma. I chilometraggi riportati nel programma sono indicativi e potrebbero subire variazioni significative a causa della condizione delle strade e di cause di forza maggiore. Il programma di viaggio potrebbe subire qualche variazione senza nulla togliere all’esecuzione e alle visite previste in programma.

 

- Quotazioni basate su tariffe attualmente in vigore e con cambio pari a 1 USD = 0,86 €. I prezzi sono quindi soggetti a conguaglio in base agli adeguamenti carburante e alle fluttuazioni del cambio tra i 21 ed i 28 giorni prima della partenza.

- Le iscrizioni si raccolgono entro e non oltre venerdì 30/11/2018 con contestuale versamento di acconto.

PIANO VOLI INDICATIVO:

02/02    BOLOGNA (h. 11.15) – ISTANBUL (h. 15.40)TK 1322

02/02    ISTANBUL (h. 21.35) – KHARTOUM (h. 00.50)TK 680 (arrivo la mattina successiva, 03/02)

11/02    KHARTOUM (h. 01.45) – ISTANBUL (h. 07.10) TK 681

11/02    ISTANBLU (h. 09.30) – BOLOGNA (h. 10.15) TK 1321

-   Gli orari precisi verranno riconfermati sul foglio notizie che verrà consegnato ai partecipanti prima della partenza.

 

Tour Operator Organizzatore

ROBINTUR
Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo

Logo Robintur Travel Group