Logo soci coop

Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo
A partire da 2795.00 Euro

Tour Vietnam&Cambogia - Viaggi Firmati

Viaggio di gruppo in Vietnam e Cambogia con accompagnatore dall'Italia

Tour Vietnam&Cambogia - Viaggi Firmati

Partenze

  • Aeroporto BOLOGNA
  • Quote individuali per 15 giorni e 12 notti
  • Trattamento Come da programma
  • Categoria Tour
  • Vacanza in VIETNAM - VIETNAM E CAMBOGIA TOUR

Descrizione Offerta

IMPERDIBILE

- accompagnatore Robintur dall'Italia

- massimo 25 partecipanti

- viaggio attraverso le più belle località del Vietnam e della Cambogia

- una notte nella Baia di Halong

- sistemazione in hotel 4 e 5 stelle

- pensione completa con pasti alternati in hotel e in ristoranti locali

- camere disponibili fino alle 18:00 il 14° giorno a Siem Reap (late check-out)

- su richiesta, possibilità di partire anche da altri aeroporti italiani

 

Per visualizzare il programma di viaggio, clicca su Servizi!

Servizi

Programma di viaggio:

1° giorno - martedì 19 febbraio – Italia / Vietnam

Ritrovo dei partecipanti presso l'aeroporto G.Marconi di Bologna in tempo utile per il disbrigo formalità d’imbarco, incontro con l'accompagnatore e partenza con volo di linea delle 14:30 diretto all'aeroporto di Dubai. Arrivo previsto alle 23:30, cambio di aeromobile e proseguimento per Hanoi con volo di linea delle 03:30. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno - mercoledì 20 febbraio - Hanoi

Arrivo all'aeroporto di Hanoi alle 12:30, disbrigo delle formalità doganali, incontro con il personale locale di assistenza e trasferimento in hotel con pullman privato. Sistemazione nelle camere riservate e nel pomeriggio visita della capitale vietnamita. Adagiata sulle sponde del Fiume Rosso, Hanoi conserva un fascino unico, grazie alla felice unione tra lo stile orientale e lo stile tipicamente francese di molti edifici, viali e parchi. La visita prevede il mausoleo di Ho Chi Minh inaugurato nel 1975 a memoria eterna del rispettabile Bac Ho, fondatore della Repubblica Socialista del Vietnam. Il monumento funebre fu eretto al centro di Piazza Ba Dinh, nello stesso punto in cui il 2 Settembre 1945 il presidente Ho Chi Minh lesse la dichiarazione d’indipendenza del Paese. La visita prosegue poi con la vicina Pagoda ad un solo Pilastro, particolarissima struttura in legno costruita nel 1049 a forma di fiore di loto e sorretta da un unico pilastro e successivamente con il Tempio della Letteratura, raro esempio di architettura tradizionale vietnamita, che fin dal 1076 fu considerato la prima università del Vietnam. Al termine, trasferimento al famoso Thang Long Water Puppet Theatre per assistere ad uno spettacolo della durata di ca.50 minuti. Questa antichissima forma d’arte inventata dai lavoratori delle risaie, riproduce storie di vita di tutti i giorni e leggende popolari utilizzando marionette di legno come attori e uno specchio d’acqua come palcoscenico. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

3° giorno - giovedì 21 febbraio - Hanoi / Baia di Halong (ca.180 km)

Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale e partenza in pullman privato verso la spettacolare Baia di Halong. La strada costeggia risaie e campi, dove si possono ancora vedere contadini al lavoro con bufali e attrezzi agricoli tradizionali. All’arrivo, imbarco su una giunca caratteristica e partenza per la navigazione sulle placide acque della baia che ospita più di 3.000 isole. Halong è considerata una delle meraviglie naturali del Vietnam ed è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. La leggenda narra che la miriade di isole di cui è punteggiata la baia, siano i resti della coda di un drago inabissatosi nelle sue acque. In realtà nel corso dei millenni, queste rocce carsiche sono state modellate dall’azione erosiva del vento e dell’acqua, generando un ambiente fantastico fatto di isole, isolette e faraglioni che in alcuni casi racchiudono grotte e bizzarre formazioni rocciose. Pranzo, cena e pernottamento a bordo.

4° giorno - venerdì 22 febbraio - Baia di Halong / Hoi An

Prima colazione a bordo. Mattinata ancora dedicata alla scoperta delle più nascoste meraviglie della baia. Al termine, sbarco e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, trasferimento all’aeroporto di Hanoi e partenza con volo di linea delle 18:15 diretto a Da Nang. Arrivo alle 19:35, incontro con il personale locale di assistenza e trasferimento con pullman privato in hotel, a circa 30 km a Sud Est di Da Nang, Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

5° giorno - sabato 23 febbraio - Hoi An

Prima colazione in hotel. Al mattino incontro con la guida locale e partenza per la visita guidata del centro storico di Hoi An, nel cui perimetro non sono ammesse le automobili. Con una passeggiata si percorreranno le vie principali di questo prezioso gioiello del patrimonio storico vietnamita, inserito dall’UNESCO fra i Patrimoni dell’Umanità, toccando i luoghi più suggestivi tra cui il caratteristico ponte giapponese costruito sullo stile di una pagoda; una tipica casa di antichi mercanti; una pagoda cinese; la fabbrica della seta. Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione per relax sulla spiaggia, per visite o attività facoltative o per andare liberamente alla scoperta degli studi dei numerosi artisti che qui hanno scelto di vivere e lavorare, facendo di Hoi An uno dei centri culturali ed artistici più vivi del Paese. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno - domenica 24 febbraio - Hoi An / Hué (ca.130 km)

Dopo la prima colazione, partenza in pullman privato per Hué percorrendo la strada del “passo fra le nuvole” che si snoda lungo la costa. All’arrivo pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio visita dell’antica capitale del Vietnam, i cui monumenti sono annoverati dall'UNESCO tra i Patrimoni dell'Umanità. Adagiata sulle rive del fiume Song Huong, fu dimora degli imperatori Nguyen che sul modello della Città Proibita di Pechino, fecero edificare nel 1802 la grandiosa Cittadella con la Città Proibita. Questa è l'unica residenza imperiale vietnamita giunta fino a noi, anche se purtroppo largamente danneggiata durante i conflitti del secolo scorso. La visita prosegue lungo il fiume Song Huong, il “fiume dei profumi”, a bordo di piccole imbarcazioni navigando fino alla pagoda Thien Mu o della “Dama Celeste”. Caratterizzata da una torre ottagonale che svetta sulla cima di una collina, è il principale tempio buddista del centro del Vietnam. Al suo interno si trova un'imponente statua del Buddha Maitreya ed un’importante scuola religiosa frequentata da studenti di tutte le province vietnamite. Si visita quindi il mausoleo imperiale di Tu Duc, concepito come un giardino e situato in un luogo particolarmente gradevole. Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno - lunedì 25 febbraio - Hué / Ho Chi Minh City (Saigon)

Prima colazione in hotel. Al mattino presto, trasferimento in aeroporto con pullman privato in tempo utile per il disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza con il volo di linea delle 08:20 diretto a Ho Chi Minh City. Arrivo previsto alle 09:50, incontro con il personale locale di assistenza e trasferimento in hotel. Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio, visita guidata della parte coloniale della città, ancora oggi identificata con il nome di Saigon. La visita ha inizio con il grande mercato coperto di Ben Thanh che è il simbolo stesso della città. Si prosegue poi con il “Museo dei crimini della guerra”, tragica ed eloquente testimonianza degli orrori causati dai terribili conflitti del passato. Al termine, sosta all’edificio delle poste disegnato da Gustave Eiffel e alla neo romanica cattedrale di Notre Dame. Si prosegue con la visita di Thien Hau, la più antica pagoda cinese della città, dedicata alla Dama Celeste protettrice di mercanti e marinai, che ancora oggi è venerata in un mistico ambiente immerso nei fumi dell’incenso. Per finire la giornata, tempo a disposizione per lo shopping nella via Dong Khoi, la vecchia “Rue Catinat” dei coloni francesi. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

8° giorno - martedì 26 febbraio - Ho Chi Minh City / Cai Be / Can Tho (ca.180 km)

Prima colazione in hotel e partenza in pullman privato per un'escursione nel cuore delle località più suggestive del delta del Mekong. Dopo circa un’ora e mezza di viaggio, breve sosta per rinfrescarsi e rilassarsi. Si prosegue quindi verso un imbarcadero, da cui si partirà a bordo di piccole lance per navigare lungo i rami del grande fiume fino al mercato galleggiante di Cai Be. Durante la navigazione, sosta per visitare alcuni villaggi che producono pasta di riso, pop corn e canditi di noce di cocco. Pranzo in fattoria. Nel pomeriggio la navigazione prosegue verso Vinh Long, dove si sbarcherà per partire poi in pullman privato per Can Tho. All’arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno - mercoledì 27 febbraio - Can Tho / Cai Rang / Chau Doc

Prima colazione in hotel e al mattino molto presto partenza con una tipica imbarcazione vietnamita per visitare una delle attrazioni del delta del Mekong: il colorato e pittoresco mercato galleggiante di Cai Rang, situato a 6 km a Sud di Can Tho. Spostandosi su piccole imbarcazioni, migliaia di agricoltori locali si recano ogni mattina al mercato per vendere i loro prodotti. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento in pullman privato verso la cittadina di Chau Doc (ca.120 km) situata al confine con la Cambogia. All’arrivo sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

10° giorno - giovedì 28 febbraio - Chau Doc / Phnom Penh (ca.120 Km)

Prima colazione in hotel. Al mattino molto presto trasferimento in pullman privato al molo, per imbarcarsi su una barca veloce che navigando lungo il Mekong raggiungerà Phnom Penh in circa 4 ore. Il viaggio si snoda attraverso un paesaggio stupendo, fatto di colture e villaggi affacciati sulle rive del grande fiume, che con la loro diversità rendono evidente il passaggio tra i due Paesi. Raggiunto il confine tra Vietnam e Cambogia, sosta per il disbrigo delle formalità doganali. Proseguimento per Phnom Penh. All’arrivo incontro con il personale locale di assistenza, trasferimento in hotel con pullman privato e pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita della parte classica della capitale cambogiana: il Museo Nazionale, che racchiude i capolavori della scultura Khmer dal V al XIII secolo; l’area del Palazzo Reale con la Sala del Trono sul quale ancora oggi il Sovrano siede per concedere le udienze; il contiguo complesso della Pagoda d’Argento, conosciuta anche come il Tempio del Buddha di smeraldo. La Pagoda deve il suo nome alle ricchezze custodite al suo interno, tra cui spicca il pavimento coperto da più di 5.000 piastre d’argento, oltre ad alcune preziose maschere usate nelle danze di corte, Buddha di smeraldo arricchiti di diamanti e statue in oro massiccio, argento e cristallo. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

11° giorno - venerdì 1 marzo - Phnom Penh / Kompong Thom / Siem Reap (ca.350 Km)

Prima colazione in hotel. Partenza in pullman privato verso Kompong Thom, con sosta per visitare l’importante sito archeologico di Sambor Prei Kuk. Questa vasta area archeologica, dichiarata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità, comprende tre complessi monasteriali: il gruppo Sud del prasat Yeay Poan, il gruppo centrale del prasat Tor e il gruppo Nord del prasat Sambor. Si tratta del più importante complesso preclassico di "torri santuario" in muratura, che anticipa tutti i temi stilistici dell’architettura religiosa di Angkor. Pranzo in ristorante tipico e proseguimento del viaggio verso Siem Reap, percorrendo la moderna strada nazionale 6 che segue il tracciato dell’antica “Via Reale”. Arrivo nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

12° giorno - sabato 2 marzo - Siem Reap

Prima colazione in Hotel, incontro con la guida locale e partenza per la prima visita al sito archeologico di Angkor, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Il complesso di Angkor è una delle più brillanti testimonianze di ciò che il genio umano ha saputo creare nel campo delle arti, dell’architettura e dell’urbanistica. Visita ad Angkor Thom, capitale di Angkor dal X al XV secolo. Se Angkor Wat è il capolavoro dell'Induismo classico, Angkor Thom testimonia il passaggio all'architettura sacra del Buddismo Mahayana, maturata dopo la catastrofe del 1177, quando Angkor fu invasa dai Cham provenienti dall'attuale Vietnam. Autore di questo cambiamento fu il Re Jayavarman VII, che ristrutturò completamente Angkor, edificando la cittadella fortificata di Angkor Thom. Visita al celeberrimo tempio Bayon, dedicato al Buddha, ricchissimo di sculture e decorazioni; alla terrazza degli Elefanti e alla terrazza del Re Lebbroso; al Palazzo Reale, dove gli imperatori khmer vissero per 454 anni; al tempio Phimeanakas, il cui nome significa “palazzo celeste”; al Baphoun, che per grandiosità e raffinatezza era considerato un capolavoro secondo solo ad Angkor Wat. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento delle visite: il tempio Prasat Kravan dedicato al culto vishnuista e composto da 5 torri (prasat) in mattoni rossi con caratteristiche stilistiche e decorative uniche nella storia dell’arte khmer; il Srah Srang o “vasca delle abluzioni”, un bacino che fungeva da serbatoio d'acqua; il Banteay Kdei, un monastero buddhista che risale allo stesso periodo del Ta Prohm. Al termine, rientro in hotel per cena e pernottamento.

13° giorno - domenica 3 marzo - Siem Reap

Prima colazione in hotel e proseguimento della visita di Angkor: il Pre Rup, tempio indù costruito su un’isoletta, il cui nome significa "girare il corpo" e riflette la credenza comune tra i Cambogiani che qui venissero svolte cerimonie funebri di cremazione, durante le quali il defunto (o la sua sagoma disegnata tra le ceneri) veniva girato a turno verso i punti cardinali; il Preah Khan, uno dei complessi architettonici più estesi di Angkor. Jayavarman VII fece edificare questa struttura ancora prima di diventare imperatore e sembra vivesse al suo interno mentre venivano eseguiti i lavori di fortificazione di Angkor Thom. Come il vicino Ta Prohm, Preah Khan è rimasto in gran parte non restaurato e tra le rovine sono cresciuti alberi e arbusti; il Neak Pean, santuario costruito su un isolotto artificiale. Al termine, pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita di Angkor Wat, il “Tempio della Città”, uno dei monumenti più belli al mondo e il più famoso di tutto il sito archeologico. È diventato il simbolo della Cambogia e la sua immagine appare sulla bandiera nazionale. Fu fatto erigere dal re Suryavarman II, che ordinò di costruire il gigantesco edificio partendo contemporaneamente dai 4 lati. L'opera fu così completata in meno di 40 anni. Gli archeologi pensano che si tratti di un mausoleo, innalzato per venerare il re dopo la sua morte. L'entrata principale è infatti situata a ovest come nei templi funerari, anzichè a est come consuetudine per i templi indù. Al termine della visita rientro in hotel, cena e pernottamento.

14° giorno – lunedì 4 marzo - Siem Reap / Bangkok / Italia

Prima colazione in hotel e partenza verso il bacino del Tonle Sap, dichiarato Riserva della Biosfera dall'UNESCO. E’ lo specchio d’acqua più vasto del Sud Est asiatico, ma non è un vero e proprio lago. Si tratta di un sistema combinato tra lago e fiume, dove il lago funge da bacino regolatore del Mekong, impedendone rovinose alluvioni. Sulle acque del Tonle Sap vive una comunità nomade Khmer che si sposta seguendo le stagioni della pesca. Terminate le visite, pranzo in ristorante locale e breve tempo libero. Le camere saranno a disposizione fino alle 18:00. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza per Bangkok con il volo di linea delle ore 19:30. Arrivo previsto alle 20:25, cambio di aeromobile e partenza con volo di linea delle 02:05 diretto a Dubai. Pasti e pernottamento a bordo.

15° giorno – martedì 5 marzo - Italia

Arrivo a Dubai previsto alle 05:55, cambio di aeromobile e partenza con volo di linea delle ore 09:10 diretto a Bologna. Arrivo all’aeroporto G.Marconi alle 12:45 e fine dei servizi.

 

N.B. Per motivi tecnico/organizzativi, l’ordine cronologico delle visite previste durante il tour potrebbe essere cambiato, senza che questo comporti alterazione nel contenuto del programma di viaggio. Tutte le visite previste nel programma sono garantite. E’ tuttavia possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

GLI ORARI DEI VOLI RIPORTATI NEL PROGRAMMA SONO INDICATIVI E SOGGETTI A POSSIBILI VARIAZIONI.

La quota comprende:

viaggio aereo da Bologna con voli di linea Emirates in classe economica (scalo a Dubai in andata e scalo a Bangkok-Dubai in ritorno); voli di linea Vietnam Airlines in classe economica per i 2 voli interni in Vietnam (4° e 7° giorno - i voli interni al Vietnam, possono essere sostituiti e operati da altre compagnie aeree); volo di linea Bangkok Airways in classe economica per il volo interno da Siem Reap a Bangkok (14° giorno); trasferimenti da e per gli aeroporti all'estero con pullman privato; trattamento di pensione completa (prima colazione, pranzo e cena) dalla cena del 2° giorno al pranzo del 14° giorno; sistemazione in camere doppie standard con servizi privati per un totale di 11 notti in hotel di categoria ufficiale 5 stelle ad Hanoi (1 notte), Hue (1 notte), Ho Chi Minh City (1 notte), Phnom Penh (1 notte) e Siem Reap (3 notti) in hotel di categoria ufficiale 4 stelle ad Hoi An (2 notti), Can Tho (1 notte) e Chau Doc (1 notte); sistemazione a bordo di una giunca tradizionale di categoria ufficiale 4 stelle (1 notte) alla Baia di Halong; escursioni e visite in pullman privato come dettagliato nel programma; guide locali parlanti italiano; biglietti di ingresso (Tempio della Letteratura e Water Puppet Show ad Hanoi; Grotta della Sorpresa, isola di Ti Top e Grotta Luon alla Bia di Halong; casa Tan Ky, pagoda Phuc Kien e città vecchia a Hoi An; Cittadella e Mausoleo Imperiale Tu Doc a Hué; Museo dei Crimini di Guerra ad Ho Chi Minh City; Museo Nazionale e Palazzo Reale a Phnom Penh; Sito di Sambor Prei Kuk; Sito di Ankgor a Siem Reap; lago Tonle Sap); noleggio imbarcazioni per navigare sul delta del Mekong; passaggio fluviale con barca veloce da Chau Doc a Phnom Penh; rilascio tardivo (late check-out) delle camere a Siem Reap il 14° giorno; accompagnatore Robintur dall'Italia e per tutta la durata del viaggio; servizio catering a bordo dei voli di linea intercontinentali; Kg.30 di franchigia bagaglio a bordo dei voli Emirates e Kg.20 di franchigia bagaglio per i voli interni in Vietnam e per il volo dalla Cambogia a Bangkok; assicurazione medico-bagaglio; garanzia annullamento Optimas di Unipol Assicurazioni.

La quota non comprende:

visto d’ingresso in Cambogia (ca. USD 35 p.persona da pagare in loco. Importo indicativo e suscettibile di variazione da parte delle autorità cambogiane anche senza preavviso); le bevande; biglietti d'ingresso a parchi, monumenti e luoghi di interesse storico/culturale non menzionati alla voce "la quota comprende"; tutto quanto indicato come libero o facoltativo; qualsiasi extra di carattere personale (ad esempio telefonate, servizio lavanderia etc.etc.); eventuali tasse per utilizzo delle macchine fotografiche/cineprese/videocamere (incluse quelle dei cellulari) da pagare all'ingresso di parchi/siti/musei e in tutti i luoghi che lo richiedono; tasse aeroportuali e security charges di tutti i voli previsti nel programma; peso in eccedenza del bagaglio rispetto ai kg indicati (da pagare alla compagnia aerea all'imbarco); le mance al personale alberghiero, agli autisti, alle guide (considerare 65 Euro totali a persona) e tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".

Prezzi

PERIODO PARTENZA
A
19/02/2019

  PREZZI in € SUPPLEMENTI in €
DOPPIA Singola
A  2.795 725

Quote Fisse

Quota d'iscrizione EUR 80.00 (A persona A periodo)
Tasse aeroportuali voli da Bologna EUR 440.00 (A persona A periodo)

Note

L'effettuazione del tour è soggetta al raggiungimento di minimo 20 partecipanti.

Per le sue caratteristiche, si fa presente che l'itinerario non è adatto alle persone con mobilità motoria ridotta.

Possibilità di partire da altri aeroporti italiani (voli Emirates via Dubai - quotazioni e disponibilità su richiesta).

Tasse aeroportuali: importo indicativo, soggetto a variazione fino all’emissione dei biglietti.


Cambio di riferimento: 1 USD = 0,86 Euro
Si fa presente che fino a 20 giorni prima della partenza i prezzi dei servizi a terra potranno essere aumentati in base all'oscillazione dei cambi; i prezzi saranno inoltre soggetti ad eventuale adeguamento dovuto all'oscillazione del costo carburante (jet aviation fuel) ed alla variazione di diritti e tasse su alcune tipologie di servizi, quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e negli aeroporti.


Estratto delle Condizioni generali di contratto di Robintur, al consumatore che receda dal contratto sarà addebitata una penale nelle seguenti misure: dalla firma del contratto fino a 61 giorni di calendario prima della partenza 15%; da 60 a 46 giorni di calendario prima della partenza 25%; da 45 a 31 giorni di calendario prima della partenza 50%; da 30 giorni di calendario e fino alla partenza stessa 100%.

Soci Coop:

Punti doppi erogati esclusivamente ai Soci di Coop Alleanza 3.0 e di Coop Reno. Regolamento disponibile nel sito www.robintur.it, alla sezione "Agenzie e Informazioni per i Soci Coop".

DOCUMENTI: per l'ingresso in Vietnam e Cambogia, i cittadini italiani devono essere in possesso del passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro e due pagine intere libere. Fino al 30 Giugno 2021 per soggiorni inferiori ai 15 giorni e per un ingresso singolo, ai cittadini italiani non è richiesto il visto di ingresso in Vietnam per turismo. Il visto di ingresso per turismo è invece obbligatorio per l'ingresso in Cambogia e può essere pagato all'arrivo in frontiera al costo di 35 Dollari Americani (importo indicativo e soggetto a variazioni da parte delle autorità cambogiane anche senza preavviso). Per l'ottenimento del visto in loco è necessario portare dall'Italia due foto-tessera recenti formato 4x6 con sfondo bianco. Il visto può inoltre essere richiesto prima della partenza tramite le Rappresentanze diplomatico-consolari della Cambogia in Italia. E' stata anche avviata la procedura on-line di E-Visa sul sito www.evisa.gov.kh, per la quale è richiesta la scansione del passaporto e delle fototessera oltre al pagamento dei 35 USD tramite carta di credito. Per ogni ulteriore informazione sull’e-visa, verificare tramite: “E-Visa Bureau of the Legal and Consular Department” del Ministero Affari Esteri cambogiano, +855 23 224 972 (fax +855 23 224 973), cambodiaevisa@evisa.gov.kh.

I cittadini stranieri sono tenuti ad assumere personalmente informazioni presso le rappresentanze diplomatico-consolari del Paese di appartenenza.

I minori devono essere in possesso di proprio passaporto. Non sono più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori; i passaporti dei genitori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza.

Il passaporto è un documento personale e pertanto il titolare è responsabile della sua validità. L’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile delle conseguenze (mancata partenza, interruzione del viaggio, ecc.) addebitabili ad irregolarità del passaporto. Data la variabilità delle normative in materia, tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio, ad eventuali visti di ingresso e tasse di ingresso/uscita del Paese visitato etc.  riportate nel presente documento, sono da considerarsi indicative e suscettibili di variazioni anche senza preavviso.  Si consiglia di controllare sempre la regolarità dei propri documenti e le procedure d'ingresso nel Paese che s'intende visitare in tempo utile prima della partenza, assumendo personalmente informazioni aggiornate presso la propria Questura, nonché presso le rappresentanze diplomatico-consolari del Paese cdi destinazione. 

 

VACCINAZIONI - alla data di redazione del presente programma (05.10.18), il Ministero degli Affari Esteri Italiano segnala quanto segue nel sito "Viaggiare Sicuri":

Vietnam - Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori di età superiore a un anno, provenienti da Paesi dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.

Cambogia - Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori  di età superiore a un anno, provenienti da Paesi dove la febbre gialla è a rischio trasmissione, nonché per i viaggiatori che abbiano anche solo transitato per più di 12 ore nell’aeroporto di un Paese a rischio di trasmissione della malattia.

Data la variabilità in materia è comunque sempre opportuno consultare il proprio medico curante o l'ufficio d'igiene della propria città di residenza o il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it in tempo utile prima della partenza.

Tour Operator Organizzatore

ROBINTUR
Torna Alla Ricerca Stampa La Scheda Viaggio Vai al preventivo

Logo Robintur Travel Group